Jorginho segna su rigore, telecronista arabo gioisce: “Bella Ciao” – Video

jorginho rigore telecronista arabo
Jorginho dopo il rigore (GettyImages)

Un telecronista arabo non trattiene la gioia ed esulta al rigore di Jorginho in Italia-Spagna intonando “Bella Ciao”: le immagini esilaranti.

I calci di rigore di Italia-Spagna sono stati pieni pathos. Il primo tiro dal dischetto di Locatelli ha complicato le cose per gli Azzurri, ma per fortuna Dani Olmo ha risposto tirando altissimo sopra la traversa. Sappiamo tutti ormai com’è finita: dopo l’errore di Morata, la Nazionale è riuscita a segnare il definitivo 4-2.

A battere il rigore decisivo ci ha pensato Jorginho, quasi infallibile dagli undici metri, e sui social sta impazzando il commento di un telecronista arabo. Infatti, dopo aver segnato, il giornalista ha celebrato la vittoria dell’Italia sulla Spagna, accennando al brano popolare “Bella Ciao“.

Leggi anche >>> Morata, minacce terribili alla moglie: Alice Campello mette tutto sui social

“Bella Ciao” cantata dal telecronista arabo – VIDEO

jorginho italia spagna
Jorginho dal dischetto in Italia-Spagna (GettyImages)

Il canto popolare italiano risale agli anni ’20, ma è diventato celebre durante la seconda guerra mondiale e soprattutto nel dopoguerra. “Bella Ciao” divenne un inno partigiano, cantato da alcune brigate prima dei combattimenti per liberare l’Italia dai nazisti, ma solo successivamente ha riscosso molto successo ed è diventato un simbolo di libertà e, ovviamente, Resistenza.

Conosciuto in tutto il mondo, anche grazie alla serie televisiva spagnola Casa di Carta, ormai Bella Ciao ha oltrepassato i confini italici ed è stata utilizzata sia nel pre-partita di Italia-Spagna che durante la partita. Infatti, come si evince dal video qui sotto pubblicato, il telecronista arabo alla rete decisiva di Jorginho ha esaltato la Nazionale cantando “Bella Ciao”.

PER VEDERE IL VIDEO DEL TELECRONISTA ARABO CHE CANTA BELLA CIAO – CLICCA QUI

Lo stesso brano è stato intonato anche prima della partita, come accennato. Infatti, sia i tifosi italiani che quelli spagnoli, nel pre-partita hanno cantato Bella Ciao per le strade di Londra. Questo inno alla libertà è ormai diventato pop. Il canto, dal significato profondo e importante, è stato utilizzato anche all’estero da manifestanti che vogliono far valere i propri diritti: dalla Catologna al Cile, passando per la Siria e Sudan.