Messi ridicolizza Yerry Mina: il precedente e il VIDEO

Messi yerry mina
Lionel Messi (GettyImages)

Leo Messi, con una caviglia sanguinante, ha trascinato l’Argentina contro la Colombia: la pulce ha ridicolizzato Yerry Mina con un messaggio dopo il rigore. E c’è un precedente. 

messi caviglia
La caviglia insanguinata di Leo Messi dopo il trattamento ricevuto da Yerry Mina e compagni (Getty Images)

Una battaglia terminata ai rigori. Argentina e Colombia in Copa America si sono affrontate senza esclusione di colpi. Dopo l’1-1 dei tempi regolamentari, terminati con 9 ammonizioni e una lunga serie di falli pesanti, il match si è chiuso ai rigori. L’ha spuntata l’albiceleste, che approda alla finale dove ad attenderla c’è il Brasile. Non è stata una gara facile per Scaloni. La Colombia ha provato a fare di tutto per uscire dal campo con il successo. Anche una sorta di caccia all’uomo nei confronti di Messi, insanguinato dopo un brutto colpo alla caviglia incassato da Fabra.

Ai rigori però l’Argentina ha avuto maggiore freddezza e precisione rispetto agli avversari, che hanno fallito l’occasione con Sanchez, Cardona e Mina. Dopo l’errore di quest’ultimo si è scatenata la furia di Messi, che urlando ha ridicolizzato l’ex compagno. Con il colombiano c’è anche un precedente, che risale all’avventura condivisa alcune stagioni fa proprio con la maglia dei blaugrana.

Messi urla e ridicolizza Yerry Mina: cosa gli ha detto la Pulga

rigore parato argentina
La parata di Martinez a Yerry Mina, poi ridicolizzato da Messi (Getty Images)

Tensione alle stelle e Yerry Mina sul dischetto, per un rigore decisivo. Tutta l’Argentina dietro, stretta in una abbraccio nella speranza di un errore. E quel pallone il colombiano lo ha spedito alla sinistra di Martinez, che lo ha neutralizzato. Le telecamere hanno immediatamente inquadrato Messi, che dopo un applauso sarcastico ha urlato contro Yerry Mina. “Baila ahora, baila ahora”. Balla adesso, tradotto. Il riferimento era all’esultanza dell’ex compagno, con il quale c’è un precedente che risale alla stagione vissuta da compagni al Barca. Durò solo 6 mesi l’avventura di Mina, che Messi durante gli allenamenti prendeva di mira con dribbling spietati.

RIVEDI L’ESULTANZA DI MESSI CONTRO YERRY MINA — clicca qui

Ieri il 10 argentino ha invece atteso il suo penalty e dopo la parata ha nuovamente fatto rivivere al calciatore gli incubi dell’avventura in Spagna. Un modo per scaricare il nervosismo dopo una partita in cui è stato letteralmente bersagliato dai colombiani, che però hanno ceduto il passo agli avversari. Sarà Argentina-Brasile la finale, e si prospetta un’altra battaglia senza esclusione di colpi.