Spalletti contro Totti: un “altro round” alla presentazione col Napoli

Spalletti contro Totti
Luciano Spalletti, tecnico del Napoli (GettyImages)

Luciano Spalletti si è presentato al Napoli: fra il mercato, Maradona, Insigne e un’ammissione di mercato, ha parlato ancora contro Totti.

Francesco Totti Mourinho
Francesco Totti, continua il duello a distanza. Questa volta tocca a Spalletti (GettyImages)

Giornata di presentazioni in Serie A. Fra Mourinho a Roma, e Spalletti al Napoli, non sono mancati gli spunti che anticipano un campionato scoppiettante. Sarà quello del ritorno di Allegri in bianconero, di Sarri in un derby fantastico con lo Special One, ma anche della conferenza di Luciano Spalletti. Un tecnico che davanti ai microfoni si trasforma e non nasconde mai il suo pensiero.

All’esordio in conferenza con il Napoli ha parlato dell’entusiasmo della città. Ha dichiarato che calcio e miracoli nella piazza partenopea sono la stessa cosa, svelando di volere con forza Insigne. Ha promesso impegno, svelando di avere un bel rapporto con il presidente. Impossibile non affrontare il tema Maradona. “Sono nella sua città, è un onore rappresentare la squadra che è stata di un campione così immenso”. Poi però arriva l’ennesima puntata di una telenovela che non si placa. Spalletti contro Totti, ed è un messaggio diretto e pesante.

Leggi anche: Mourinho si presenta alla Roma e cancella l’Inter: che stoccate

Spalletti contro Totti: “La Serie? Poteva farla su di lui”

Spalletti contro Totti
Luciano Spalletti ancora contro Totti (fonte foto GettyImages)

Spalletti contro Totti. Un’altra puntata di una vicenda che non si placa. Troppo forte il legame fra i due. Troppo grande la delusione per la seconda avventura condivisa in giallorosso. Tanto da farla diventare fiction. E al tecnico toscano il racconto non deve essere per nulla piaciuto. Almeno a giudicare dalle stoccate lanciate allo storico capitano della Roma durante la conferenza stampa odierna.

“La serie? Poteva farla su di lui – ha dichiarato il tecnico – e posso assicurare che aveva argomenti per incentrarla sul suo personaggio. Sono felice di avergli dato modo di fare una fiction. Mi dispiace solo che non abbia avuto un grande successo, e se me lo avessero chiesto avrei detto prima un paio di scene per fare il pieno. Ci sarà spazio in seguito per questo tema, adesso m concentro sul Napoli”. Diretto e mai banale. Spalletti accende l’entusiasmo a Napoli e non risparmia un commento contro Totti. Di certo non sarà l’ultima puntata fra il tecnico e il 10 giallorosso.