Serie A, altro che ‘zero tituli’: il campionato 2021/22 è già da record

La Serie A 2021/22 parte con un record straordinario che lo rende il più prestigioso di tutti i tempi: non era mai successo.

Scudetto Inter
Festeggiamenti Scudetto a San Siro (fonte foto GettyImages)

Il campionato di Serie A 2021/22. quello che sta per arrivare, sarà il più decorato e prestigioso della nostra storia. Parte con il piede giusto la nuova stagione, stando almeno ai numeri dei titoli dei club iscritti. Numeri che aiutano a rendere ancora più importante il blasone del nostro campionato.

Mai prima d’ora, infatti, erano state contemporaneamente presenti in Serie A tante squadre con almeno uno scudetto in bacheca. Nel prossimo campionato saranno addirittura 13 su 20 le squadre già titolate. All’appello sono presenti Bologna, Cagliari, Fiorentina, Genoa, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Roma, Sampdoria e Torino. Al club delle scudettate mancano solo tre società: la Pro Vercelli (storico club piemontese), il Casale (squadra di Casale Monferrato) e la Novese (club di Novi Ligure, sempre in Piemonte).

E non finisce qui. Anche altri due club possono infatti fregiarsi di un titolo che equivarrebbe allo scudetto. Lo Spezia, ad esempio, si aggiudicò il tricolore 1944 al termine del torneo valido per la Coppa Federale del campionato di guerra. Non un vero e proprio campionato, ma un titolo riconosciuto come onorifico dalla Figc nel 2002. L’Udinese invece, che pure non ha mai vinto alcuno scudetto, nel 1896 si aggiudicò il primo titolo nazionale italiano in ambito calcistico. Peccato per i friulani che all’epoca non esisteva ancora una federazione calcistica nazionale.

Leggi anche -> Serie A, Premier, Bundesliga: chi spende di più nel calciomercato 21-22

Serie A: record scudetti nel campionto 2021/22

Scudetto Roma
Festa scudetto della Roma (fonte foto GettyImages)

A rendere da record il prossimo campionato non è solo il numero di squadre decorate, ma potremmo diire anche quello delle decorazioni. Ai nastri di partenza della Serie A 2021/22 ci sarà il maggior numero di scudetti della storia (ovviamente anche per questioni cronologiche).

In totale saranno 108 i tricolori presenti in questo campionato: 36 per la Juventus, 19 per l’Inter, 18 per il Milan, 9 per il Genoa, 7 per Bologna e Torino, 3 per la Roma, 2 per Fiorentina, Napoli e Lazio, 1 per Cagliari, Hellas e Sampdoria. Se si considera dunque l’inizio del conteggio dal 1898, anno della prima assegnazione ufficiale, gli scudetti presenti in questo campionato sarebbero il 92% del totale.

Potrebbe interessarti -> Sky, nuovo colpo basso: la decisione della Serie A per gli highlights

Da quando poi gli scudetti si assegnano con un campionato a girone unico, quindi dal 1929/30, sono stati assegnati 88 titoli, e questi 88 saranno tutti presenti in questa Serie A, divisi tra 12 squadre. Una serie di coincidenze che rende questo campionato, come gli ultimi due (sostanzialmente da quando è tornato in A l’Hellas), il più vincente di sempre.