Serie A, Premier, Bundesliga: chi spende di più nel calciomercato 21-22

Dalla Serie A alla Premier League, quale campionato ha speso di più finora in questa finestra estiva di calciomercato.

calciomercato serie a
Sergio Aguero passato al Barcellona (GettyImages)

Ad un mese esatto dall’inizio del calciomercato 2021-22, si può delineare un primo bilancio sulle spese dei migliori campionati dalla Serie A alla Premier League. Innanzitutto, va detto che le venti squadre italiane hanno messo a segno pochi colpi ad effetto. Sono più le uscite di lusso che i grandi acquisti.

Infatti, si tratta di Tomori il cartellino più costoso della Serie A in questa sessione estiva di calciomercato. Il difensore è costato al Milan circa 29 milioni di euro, secondo quanto riportato da Transfermarkt. Il campionato italiano risulta essere il terzo al mondo per le spese in questa finestra di mercato. Scopriamo nei dettagli la top 5 e gli acquisti migliori dei singoli tornei.

Leggi anche >>> Inter, altro che Lautaro Martinez: l’Atletico Madrid piomba su un altro big

Premier League senza freni, la Serie A arranca: il calciomercato 2021-22

calciomercato premier league
Sancho, acquisto più costoso (GettyImages)

Al quinto posto per quanto speso finora c’è la Liga. La massima competizione spagnola ha speso in totale 124 milioni di euro, decisamente meno rispetto alle altre leghe più importanti d’Europa. L’acquisto più costoso è Rodrigo De Paul, passato dall’Udinese all’Atletico Madrid per circa 35 milioni di euro. Una brutta perdita per l’Italia, un grande colpo per i Colchoneros.

Dopo la Spagna, c’è la Francia. La Ligue 1 ha speso 237 milioni di euro, oltre 100 in più rispetto alla Liga. Il trasferimento più caro è Hakimi, altro giocatore che ha lasciato la Serie A. Sul gradino più basso del podio troviamo il campionato italiano che al momento ha sborsato 271 milioni di euro. Al secondo posto c’è la Bundesliga che supera di circa venti milioni la Serie A, con 293 milioni spesi in questa sessione di calciomercato. L’acquisto top è Upamecano, passato dal Lipsia al Bayern Monaco per 42,5 mln.

Infine, la Premier League è la regina indiscussa del mercato 2021-22 con i suoi 545 milioni spesi. E’ Sancho il calciatore costato di più in questa finestra, pagato dal Manchester United circa 85 milioni di euro. Inoltre, solo pochi giorni fa l’Arsenal ha registrato un grande colpo, pagando quasi 60 milioni Ben White.