Luis Alberto, auto di lusso e non solo: anche una citycar nel garage

Il centrocampista della Lazio Luis Alberto, i bolidi nel suo garage, tra questi anche una citycar. Scopriamo insieme quali auto possiede.

Luis Alberto esulta dopo il gol in amichevole, Ritiro SS Lazio stagione 2021-2022
Luis Alberto (GettyImages)

Luis Alberto nasce in in Spagna, più precisamente a San José del Valle il 28 settembre del 1992, è un calciatore della Lazio di ruolo centrocampista. Lo spagnolo gioca con i biancocelesti già da 5 anni e nel corso della sua avventura qui nella capitale è continuato a crescere, scalando le gerarchie e diventando un uomo chiave della società capitolina. Le gare disputate con la maglia della Lazio ammontano a ben 140, andando in segno per  31 volte. Il classe 92 oltre che sul campo si è tolto qualche sfizio anche nella vita privata, acquistando dei veri e propri bolidi di lusso. Scopriamo insieme quali sono le auto del centrocampista biancoceleste.

Le auto di Luis Alberto

Luis Alberto in campo con la Lazio
Luis Alberto (GettyImages)

Nonostante anche Luis Alberto, come molti dei suoi colleghi calciatori sia un appassionato di auto, la sua collezione è piuttosto “povera”. Nel garage del centrocampista spagnolo infatti ci sono solo tre auto. Anche se poche sono comunque delle macchine di lusso ad eccezione di una. Il classe 92 tiene molto alle sue auto, infatti se ne prende molta cura, tanto da venire avvistato in un autolavaggio intento a pulire i suoi gioielli con olio di gomito.

Le auto di Luis Alberto sono: un Suv della casa automobilistica Porsche e una Bentley, entrambi di colore nero. Inoltre il centrocampista biancoceleste ha anche una macchina più pratica per la città, una Smart, anch’essa di colore nero, che usa prevalentemente per muoversi tra le strade romane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Immobile e la passione per le supercar: bolidi italiani e non solo

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> 90° minuto, si cambia: tra Ferrari, Lollobrigida e i gol spezzati

La carriera del centrocampista biancoceleste

Luis Alberto Romero Alconchel, ha iniziato la sua carriera calcistica nelle giovanili prima del Jerez e poi del Siviglia. Lo spagnolo fa il suo debutto nel mondo professionistico con il Siviglia Atletico, seconda squadra del Siviglia. Nell’anno 2010 viene chiamato in prima squadra dove rimarrà fino al 2012. Passa  in prestito al Barcellona B dove resterà solo per un anno, per poi essere venduto al Liverpool nel 2013. Nella città inglese farà una sola stagione e negli anni successivi partirà in prestito prima al Malaga e poi al Deportivo La Coruna. Nel 2016 viene acquistato dalla Lazio, dove tuttora gioca.