Calciomercato Torino, per la difesa spunta un nuovo nome

Calciomercato Torino: Partiti Lyanco e Meite, si sblocca il mercato dei granata. Ecco l’idea delle ultime ore per sostituire il brasiliano.

Ivan Juric, l'allenatore del Torino
Ivan Juric – Getty Images

Dopo la prima uscita in campionato con l’Atalanta, terminata per 1-2 a favore dei neroazzurri, in casa Torino si torna a parlare di calciomercato. Le cessioni di Lyanco e Meite, rispettivamente a Southampton e Benfica, hanno permesso alla società granata di monetizzare e di mettere a segno il colpo Pobega.

Potrebbe interessarti anche »» Marko Pjaca “salvagente” del Torino: è lui il post Belotti?

Oltre a ciò, in attesa di capire quale sarà il futuro di Belotti, il Torino ha rilanciato l’offerta fatta qualche giorno fa al Crotone per Messias, portandola a 9 milioni. Resta, però, da capire chi prenderà il posto di Lyanco nello scacchiere di Juric che ora, a pochi giorni dalla fine del calciomercato, chiede a gran voce un difensore per sostituire il brasiliano.

Calciomercato Torino, continua la caccia al difensore

Denis Vavro, il nuovo obbiettivo di mercato del Torino
Denis Vavro – GettyImages

L’idea delle ultime ore è Denis Vavro della Lazio. Dopo le complicazioni nella trattativa Becao, causa il rifiuto dello scambio offerto all’Udinese proprio con Lyanco, lo slovacco, ad oggi, pare essere la pista più calda. Il difensore classe 1996, infatti, escluso prima dai piani di Inzaghi, poi da quelli di Sarri, che lo ha addirittura messo fuori dalla lista per il campionato, sarebbe pronto a sposare il progetto granata.

In alternativa erano stati valutati anche i nomi di Comert del Basilea, Gigot dello Spartak Mosca e Walukiewicz del Cagliari. Quest’ultimo, nel mirino del Toro da mesi, arriverebbe solo in scambio con Izzo che, dopo alcune resistenze, sembra essersi deciso ad accettare il trasferimento in Sardegna. Lo scambio dovrebbe concretizzarsi martedì, dopo il posticipo di lunedì sera che vedrà il Cagliari impegnato contro lo Spezia.

Mattia Maccarone