Kane è ufficiale: deciso il destino di Ronaldo

Harry Kane ha sciolto i nodi sul suo futuro: l’attaccante del Tottenham ha comunicato la sua decisione ai fan, dando un assist a Cristiano Ronaldo.

Harry Kane Tottenham
Harry Kane con la maglia del Tottenham (fonte foto GettyImages)

Il mercato sta per terminare, ma le grandi squadre europee si preparano agli ultimi grandi colpi. In questi giorni tanti attaccanti potrebbero cambiare squadra. Tanti, ma non uno: Harry Kane. Il talentuoso bomber inglese ha infatti sciolto le riserve sul suo futuro e dopo un’estate passata a tra in bilico tra Tottenham e Manchester City, ha ufficializzato la sua decisione: per il momento non si muoverà da Londra.

Una dichiarazione importante quella dell’attaccante, reduce da un ottimo Europeo terminato con la sconfitta in finale contro l’Inghilterra ai calci di rigore. Il suo nome era stato infatti messo in cima alla lista dei sogni di Guardiola, ma a quanto pare stavolta il tecnico spagnolo dovrà accontentarsi delle ‘seconde scelte’.

Leggi anche -> Ronaldo al Psg, importante indizio social: tifosi preoccupati – FOTO

Resto al Tottenham e darò il 100% per raggiungere gli obiettivi“, ha assicurato il bomber inglese ai propri tifosi, quelli degli Spurs, ringraziandoli per i messaggi di supporto ricevuti in queste settimane in cui sembrava davvero ad un passo dal trasferimento alla corte dei Citizen. La sua decisione però non ferma il mercato. Anzi, potrebbe innescare un nuovo terremoto in grado di coinvolgere anche Cristiano Ronaldo.

Kane al Tottenham: Cristiano Ronaldo verso il City?

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (fonte foto GettyImages)

Nonostante il no di Kane, il Manchester City continua a essere alla ricerca di un attaccante. Possibilmente di un grande attaccante. E il nuovo nome tra i candidati alla maglia celeste potrebbe essere quello di Cristiano Ronaldo. Si sa che il portoghese vorrebbe cambiare aria, ma il trasferimento in questi ultimi giorni è apparso tutto meno che scontato.

Dopo il no del Real Madrid a un suo possibile ritorno, la speranza più forte sembrava essere il Paris Saint Germain. Il possibile addio di Mbappé aveva infatti portato a ipotizzare un tridente dei sogni Neymar-Messi-CR7. Ma fonti vicine al club francese hanno assicurato che in caso di cessione del gioiello transalpino, Leonardo vorrebbe puntare tutto su Richarlison, chiudendo le porte al portoghese.

Potrebbe interessarti -> Al PSG si parla portoghese: scelto il possibile sostituto di Mbappé

Per questo motivo la pista City in questo momento appare la più calda, e Mendes starebbe lavorando febbrilmente in queste ore per portare in fondo questa opportunità di mercato. D’altronde, gli inglesi non hanno molta scelta: con il ‘no’ di Kane, l’alternativa più importante, eccetto Ronaldo, sarebbe Lewandowski, possibile partente al Bayern. Ma il tentacolare PSG starebbe monitorando anche la situaizone del polacco, e in caso di rottura l’affondo potrebbe essere decisivo.

Proprio a causa di questa mancanza di grandi alternative alla fine Guardiola potrebbe essere costretto ad ‘accontentarsi’ di Ronaldo. Per la gioia di molti. Specialmente di chi a Torino sembrerebbe non voler proprio più rimanere. Fino a prova contraria.