Calcio in rosa al via: dove seguire la Serie A femminile

Calcio in rosa al via con la Serie A che parte in questo weekend. È un campionato con grandi attese e tante big all’orizzonte.

Juve femminile in festa - Getty Images
Il calcio in rosa vede la Juventus dominare da quattro stagioni – Getty Images

Il mondo del calcio in rosa da oggi ha gli occhi puntati sul campionato di Serie A. Attendendo altra gloria dalla Nazionale allenata da Milena Bertolini, le attenzioni nei confronti del calcio femminile aumentano con l’inizio della stagione agonistica. Un calcio in rosa che ha aumentato il suo appeal negli ultimi anni, grazie ad investimenti corposi delle big italiane, brave a saper aprire un varco anche tra i tifosi.

Così, in azzurro o in rosa, le squadre di calcio hanno gli orizzonti ben spianati, e il weekend partirà oggi con i match di campionato. Tante le compagini in lizza per lo scudetto, ma partirà come sempre una spalla più avanti la Juventus. Campione in carica da anni e che ha anche cambiato guida tecnica: salutata Rita Guarino (passata all’Inter) ecco dal Lione il nuovo mister, l’australiano Joe Montemurro. Che dovrà subito convincere dal primo match di campionato, che porterà in Piemonte la neopromossa Pomigliano, una compagina che ha già attratto le simpatie di tutto il calcio in rosa. Arriva dalla Serie A2, ma il primo obiettivo è oggettivamente insormontabile.

Le milanesi a caccia di rivalsa

Juve-Napoli girls - Getty Images
La Serie A femminile visibile in chiaro su La7 con un match ogni giornata – Getty Images

Così come in Serie A maschile, anche nel calcio in rosa ai massimi livelli tutti guardano con interesse alle mosse delle squadre milanesi. L’Inter è quella che ha cambiato più di tutti, partendo dalla guida tecnica con l’allenatrice che ha vinto gli ultimi scudetti in Italia. Ma Rita Guarino avrà a disposizione un team già pronto per vincere? Questo va scoperto giornata dopo giornata, partendo dalla prima trasferta di Napoli.

La squadra di Eleonora Goldoni vorrà partire con entusiasmo, nella passata stagione si è salvata con buon spirito di gruppo e i tifosi attendono un altro tipo di stagione.

https://twitter.com/FIGCfemminile/status/1431216721780563970

L’altra squadra di Milano, invece, partirà davanti al proprio pubblico. La squadra allenata da Maurizio Ganz affronterà l’Hellas Verona, che potrebbe creare qualche grattacapo.

Cronologicamente, il cartello di giornata sarà aperto dalla sfida tra Empoli e Roma: c’è un bel progetto all’orizzonte, gli appassionati potranno seguirlo alle 17.30 in chiaro oggi su La7.

Sicuramente interessante sarà il confronto tra Sassuolo e Fiorentina. Le neroverdi, così come in campo maschile, sono una squadra emergente nel calcio in rosa, la Serie A femminile è un torneo che le porta sempre protagoniste. La Fiorentina ha tanta abbondanza e dovrà fare meglio rispetto alla scorsa stagione (discorso che vale anche per i colleghi maschi).

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> La Serie A femminile prende sempre più spazio

Curiosità per la sfida tra Lazio e Sampdoria. Neopromossa è la squadra biancoceleste affidata a Carolina Morace, un totem dell’intero movimento. La Samp, invece, arriva a questo torneo con gli occhi di chi scopre un nuovo mondo.