Calciomercato, i 5 migliori acquisti di Premier e Bundesliga

Calciomercato: una sessione estiva di fuoco: Vediamo assieme la classifica dei 5 migliori acquisti per le squadre di Bundesliga e Premier League.

Un paio di scarpe appoggiate su due banconote da 500 euro
Calciomercato – GettyImages

Mossi poco meno di 2 miliardi di euro, tra acquisti e cessioni, in Premier League, durante questa sessione di calciomercato. In Bundesliga quasi un miliardo. Cifre da capogiro per quella che sarebbe dovuta essere una finestra estiva senza troppi stravolgimenti. Upamecano, Sabitzer, Ronaldo, Lukaku e molto altro…

Vediamo assieme la top 5 degli acquisti più importanti nel campionato tedesco e in quello inglese.

Calciomercato Bundesliga: top 5 acquisti

Dayot Upamecano, difensore del Bayern Monaco
Dayot Upamecano – GettyImages

In Germania, si contendono i 5 posti della classifica gli acquisti di: Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Bayern Leverkusen e RB Lipsia.

5. Odilon Kossounou. Giovane difensore ivoriano, tempo fa puntato anche da Inter e Milan, arriva dal Brugge al Bayern Leverkusen per 23 milioni di euro.

4. André Silva. Si trasferisce al Lipsia alla stessa cifra di Kossounou: 23 milioni, dopo una stagione super all’Eintracht Francoforte, in cui ha realizzato 29 gol e 10 assist in appena 34 partite.

3. Donyell Malen. Prelevato dal PSV Eindhoven per circa 30 milioni di euro, arriva al posto di Sancho per affiancare Reus e Haaland nel tridente d’attacco del Borussia Dortmund.

2. Marcel Sabitzer. Colpo last-minute del Bayern Monaco che lo acquista a solo 15 milioni, dopo un paio di stagioni di alto livello col Red Bull Lipsia.

  1. Dayot Upamecano. Cresciuto anche lui nel Lipsia si trasferisce a Monaco per 42.5 milioni di euro, il costo della sua clausola rescissoria.

Calciomercato Premier League: top 5 acquisti

Romelu Lukaku, attaccante del Chelsea
Romelu Lukaku – GettyImages

Che il calciomercato in Premier sarebbe stato uno dei più attivi, non è mai stato messo in dubbio. Ma nessuno avrebbe mai immaginato un movimento di milioni o, per meglio dire, di miliardi, del genere. Soprattutto a ridosso di una pandemia che, fra le altre cose, ha fermato il mondo del calcio per mesi e avrebbe dovuto mettere in crisi i club inglesi tanto quanto quelli del resto d’Europa.

Leggi anche »» Calciomercato United, non c’è spazio per due 7: Cavani in partenza

Anche in questa finestra estiva la Premier ha staccato di gran lunga gli altri campionati, confermando ancora una volta di essere l’equivalente dell’NBA nel calcio europeo. Basti pensare che l’acquisto meno oneroso di questa top 5 è 8 milioni più costoso del primo di quelli in Bundesliga e 10 in più del primo in Italia. Protagonisti in questa classifica sono Manchester City, Chelsea e Manchester United, le tre squadre favorite per la corsa al titolo di questa stagione.

5. Raphaël Varane. Il 28enne francese si è trasferito al Manchester United dal Real Madrid per 50 milioni di euro. Un’importante plusvalenza per i blancos che, nel 2011 lo avevano acquistato dal Lens per una cifra che si aggirava intorno ai 10 milioni di euro.

4. Jadon Sancho. Cresciuto nelle giovanili del Manchester City e poi acquistato all’età di 17 anni dal Borussia Dortmund, adesso il giovane talento inglese è pronto a tornare a Manchester, ma questa svolta sponda United. I Red Devils hanno acquistato il suo cartellino per 85 milioni di euro.

3. Jack Grealish. Ingaggiato dal Manchester City per 100 milioni di sterline, il corrispettivo di 117 milioni di euro, il fantasista ex Aston Villa supera Pogba e diventa il giocatore più pagato nella storia del calcio inglese.

2. Romelu Lukaku. Protagonista assoluto nell’Inter di Conte, campione di Italia: 64 gol in 95 partite in due anni con i neroazzurri. Big Rom è tornato a casa e ci è tornato non senza responsabilità, ma con il 9 di Drogba sulle spalle e la consapevolezza di essere un investimento da 115 milioni euro, a cui sono stati concessi pochi margini di errore.

1 Cristiano Ronaldo: Una trattativa lampo quella tra Manchester e Juve per trattare la cessione del portoghese. Alla fine CR7 fa ritorno a casa: torna nel club che nel 2009 lo aveva messo sotto i riflettori di tutt’Europa. Le due società hanno trovato l’accordo per un trasferimento a titolo definitivo a 15 milioni di euro, che potrebbero diventare 23 al raggiungimento di specifici obbiettivi sportivi.

Mattia Maccarone