Italia-Spagna, amuleto San Siro: una statistica fa sorridere Mancini

La semifinale Italia-Spagna di Nations League si giocherà allo stadio San Siro di Milano: i precedenti sono favorevoli per gli Azzurri.

Roberto Mancini Italia
Roberto Mancini (fonte foto GettyImages)

Si torna a fare sul serio. L’Italia si appresta ad affrontare la Spagna nella semifinale di Nations League, il trofeo per nazioni meno prestigioso, ma non per questo da sottovalutare. La sfida degli Azzurri con gli iberici andrà il scena allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro, Milano. Un tempio che porta fortuna all’Italia. Almeno in parte.

Può sorridere Roberto Mancini, il commissario tecnico campione d’Europa. I numeri infatti sono favorevoli agli Azzurri tra le mura amiche del più grande impianto calcistico d’Italia. Lo dice la storia, lo dicono i dati. Anche per questo non si può nascondere un pizzico d’ottimismo, pur non potendo sottovalutare questa Spagna, che nella semifinale di Euro 2020 ha fatto soffrire non poco la compagine italiana.

Leggi anche -> In Spagna sono convinti: chi tira per primo i rigori è avvantaggiato. La soluzione si chiama ABBA

Sarà un test importante, probante, anche se non decisivo per la nostra Nazionale, che sta cercando di mettersi alle spalle il grande trionfo continentale per guadagnare l’accesso ai Mondiali 2022, che non devono assolutamente essere mancati. Per la storia degli Azzurri sarebbe quasi un disastro.

Italia-Spagna a San Siro: i numeri degli Azzurri

Stadio San Siro Milano
Stadio San Siro Milano (fonte foto GettyImages)

Un sorriso amaro quello dell’Italia nel guardare i numeri delle proprie partite a San Siro. Quella contro la Spagna sarà la 58esima gara a Milano, comprendendo le partite dei primissimi anni all’Arena Civica e negli altri impianti del capoluogo lombardo

Finora al Giuseppe Meazza ha disputato 28 gare ed è imbattuta, con una striscia che a Milano è lunga addirittura 93 anni. Numeri pazzeschi e clamorosi per gli Azzurri, che però possono sorridere solo a metà. Guardando i precedenti più recenti, infatti, nelle ultime cinque gare a San Siro l’Italia ha conquistato solo cinque pareggi, compreso quello drammatico contro la Svezia che ci costò i Mondiali 2018.

Potrebbe interessarti -> Italia, il ct Mancini è una furia: “Dovete vergognarvi in tanti”

Di fatto, l’ultima vittoria azzurra nello stadio di Inter e Milan risale a nove anni fa, in una serata del 16 ottobre 2012, quando la squadra s’impose sulla Danimarca per 3-1 con reti di Montolivo, De Rossi e Balotelli. Per quanto rigaurda i precedenti milanesi con la Spagna, il computo è di due pareggi (uno lontanissimo, 1924, uno nel 1980), e una vittoria (netto 4-0 nel 1942). Insomma, c’è da rinverdire una tradizione che trae la sua forza da tempi ormai molto, troppo lontani per poter valere davvero come precedenti.