Roberto Piccoli, il più ambito dalle fan: tutto sul centravanti

Roberto Piccoli incuriosisce sempre più gli appassionati, è uno degli attaccanti più promettenti del nostro campionato. E con una vita privata tutta particolare.

Roberto Piccoli - foto LaPresse
Roberto Piccoli dell’Atalanta bomber di nuova generazione -foto LaPresse

L’Atalanta ha un futuro campione in mano. Con Roberto Piccoli i bergamaschi sanno di avere un potenziale fenomeno in attacco, che sta ora apprendendo tutto il meglio dal potenziale incredibile dei nerazzurri. Forse ha giocato meno del previsto o almeno meno di quanto si poteva prevedere da inizio stagione, quando risolse la gara contro il Torino nei minuti di recupero e gli annullarono un gol a San Siro.

Non demorde di certo, perché è uno degli attaccanti maggiormente promettenti di questo torneo. Sta facendo tirocinio, vedere da vicino Duvan Zapata è una scuola particolare. Dal colombiano sta imparando sia alcuni movimenti in campo, nonché capendo come attaccare la profondità. E proprio per questo, si sente pronto per fare bene nell’Atalanta, oppure per una nuova avventura che potrà concretizzarsi a gennaio.

L’elenco delle squadre che lo cercano per il mercato invernale è abbastanza lungo, a Bologna lo vorrebbero come vice Arnautovic, a Monza addirittura come l’uomo decisivo per raggiungere la promozione in Serie A. Si sposterebbe di qualche chilometro e avrebbe la garanzia di Galliani.

L’anti divo ha una compagna?

Piccoli in nazionale - foto LaPresse
In under 21 sempre più leader – foto LaPresse

Per Roberto Piccoli esiste il calcio come prima missione. È un professionista serio e ligio al dovere, nel prestito allo Spezia oltre ai gol decisivi per la salvezza, si è fatto apprezzare anche per essere un ragazzo a modo.

Uno di quei calciatori che rendono facile la vita dei tecnici, forse non è un caso che Vincenzo Italiano sia riuscito a tirare fuori il meglio da Dusan Vlahovic. Proprio perché nella scorsa stagione aveva un attaccante come Roberto Piccoli, con caratteristiche molto simili a quelle del serbo.

Del calciatore orobico quello che si può notare, almeno “spulciando” i social di suo riferimento è che… non esiste una lady Piccoli. Ovvero, il calciatore non ha foto pubbliche e né è stato paparazzato in compagnia di qualche bella ragazza. L’Atalanta apprezza perché sa la vita da professionista del ragazzo, che non ha grilli per la testa.

Le ragazze … invece mantengono viva qualche speranza di poter avvicinare il calciatore. Sicuramente uno dei più ambiti, bello, giovane, ricco e con un futuro tutto da scrivere. Interpellato qualche mese fa, anche il padre ha confermato come non ci sia la canonica “fidanzata ufficiale” o almeno lui non l’ha mai conosciuta.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Un under 21 di talenti puri all’orizzonte

Magari lo stesso Piccoli ci smentirà tra qualche giorno, ma per il momento lo status da single lo rende un calciatore quasi atipico. Al momento la testa è al calcio, per l’amore ci sarà tempo.