Juve: per l’attacco scelto il nome che non ti aspetti

Lui è sicuramente un calciatore in ascesa e con i suoi colpi acrobatici sta attraendo moltissime sirene di mercato, specie in Italia. Il suo colpo per eccellenza è la rovesciata e quando un’attaccante la fa con continuità, il suo gesto diventa un biglietto da visita importante.

Rovesciata Taremi - foto LaPresse
La rovesciata diventa biglietto da visita per il mercato in Italia e non solo – foto LaPresse

Tutte le squadre europee che sono alla ricerca di una punta eclettica che abbia buone doti acrobatiche, stavolta sembrano aver trovato pane per i loro denti. L’identikit spesso sognato dai direttori tecnici, ha spesso qualche elemento in comune.

I segni distintivi più ricercati infatti sono: l’incisività sotto rete, la capacità di essere utile tatticamente alla squadra, nei momenti di difficoltà e l’abilità nel fare giocate spettacolari, utili ad infiammare le platee.

I tecnici molto spesso vogliono elementi già pronti e maturi ed i tifosi, allo stesso tempo, dei fenomeni che giustifichino quanto speso per pagare il prezzo del biglietto.

Il nome che ormai da qualche tempo, sta impazzando in tutta Europa non è un nome di prima fascia ma malgrado ciò, è il nome di un giocatore che incarna tutte e tre queste caratteristiche. I numeri delle ultime stagioni, confermano la crescita e l’affidabilità di questo bomber, che ora dopo ora, sta diventando il protagonista del mercato. Mehdi Taremi  infatti, pur non essendo più un calciatore giovanissimo, garantisce da diverse stagioni grande affidabilità, grazie a gol, sostanza e carattere. Caratteristiche che rappresentano il perfetto identikit dell’attaccante moderno e quindi l’iraniano è entrato di prepotenza nelle liste di moltissimi club europei.

Taremi al momento è un calciatore del Porto e ha chiuso l’anno solare con 20 gol e 16 assist in 39 partite: numeri da campione.

Il colpo di genio, la bicicletta volante

Taremi in piedi - foto LaPresse
Il Porto può trattare la cessione dell’attaccante – foto LaPresse

Taremi si impose ai più qualche tempo fa quando, in una sfida di Champions League contro il Chelsea, fece a tutti un’ottima impressione. L’iraniano in quella gara, fece il gol più bello di tutta la competizione, mettendo a segno la rete dopo una rovesciata spettacolare. Marcatura che fece sobbalzare tutti i tifosi presenti allo stadio e che riscosse applausi a scena aperta.

https://twitter.com/ChampionsLeague/status/1424779557459177474

Il bomber iraniano (55 presenze e 25 gol nella sua nazionale) attualmente, ha una quotazione di quindici milioni e il suo contratto è in scadenza nel 2024.

Taremi però vorrebbe vivere nuove avventure, anche perchè, stando a quello che ha dichiarato in un’intervista, sente che la Primeira Liga non gli regala emozioni. Parole interpretate già da vari direttori sportivi che hanno decisamente puntato i riflettori su di lui.

La nostra Serie A per ora sembrava seguirlo solo sotto traccia, con la Fiorentina che lo aveva considerato come vice Vlaovic ma ora sull’attaccante è piombata la Juventus. I bianconeri, hanno infatti inserito l’iraniano nel novero delle punte desiderate e visti i costi e l’infortunio di Chiesa, l’affare sembra essere vicino al decollo.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> In Italia darebbe spettacolo come questi tre funamboli 

La Juventus però dovrà sbrigarsi se vuole assicurarsi le prestazioni dell’attaccante del Porto perchè su di lui, è piombato anche il Newcastle, che con la nuova dirigenza, sembra non badare a spese.