Napoli e Roma all’assalto dei talenti dell’Hoffenheim

L’Hoffenheim è una squadra di Bundesliga che quest’anno aver iniziato la stagione con il piglio giusto e molti dei suoi talenti non sono passati di certo inosservati. Le buone prestazioni del club hanno convinto gli osservatori a seguire con attenzione, i calciatori della squadra biancazzurra e dalle indiscrezioni che arrivano, diversi di loro potrebbero presto sbarcare nel nostro campionato.

L’Hoffenheim ha giocato uno splendido girone d’andata, talmente bello e coinvolgente da attirare gli operatori del mercato, come gli orsi con il miele. La squadra tedesca al momento, dopo diverse stagioni deludenti, quest’anno sembra aver ingranato la marcia giusta e attualmente è in piena lotta per una piazzamento Uefa.

Hoffenheim in campo - foto LaPresse
Hoffenheim rivelazione della Bundesliga: i suoi top player inseguiti da tutti in Europa – foto LaPresse

La forza dell’Hoffenheim

La forza della squadra di Sinsheim, secondo molti esperti del settore, sarebbe stata quella di aver puntato con decisione, su un blocco di calciatori importanti, senza perdere mai la fiducia riposta in loro. L’esempio più eclatante è quello del portiere Baumann, un estremo difensore affidabile e dotato di un’ottima reattività tra i pali. L’estremo difensore dell’Hoffenheim l’anno scorso aveva un po deluso le aspettative della dirigenza e ad inizio stagione, era quasi finito sul mercato; In un secondo momento però, la società ha deciso di dargli nuovamente fiducia, e Baumann l’ha ripagata con un girone d’andata spettacolare. Il portiere ora, ha appena firmato il rinnovo di contratto e giocherà con l’Hoffenheim sino a giugno del 2024.

Oltre a Baumann però, sono tanti i giocatori che stanno giocando “sopra le righe” in questa stagione e molti di loro, sono vicini alla scadenza contrattuale. Qualcuno di loro infatti, non ha ancora rinnovato il contratto e la scadenza di contratto, fissata a giugno di quest’anno, fa si che la possibilità di una loro cessione, sia decisamente concreta. Questo però significherebbe che l’Hoffenheim, se non provvederà velocemente a cederli o a rinnovargli il contratto, molto probabilmente li perderà a zero.

I migliori talenti a prezzo di saldo: che occasione!

Hoffenheim - Lipsia - foto LaPresse
I tedeschi sono un gruppo in fase di svendita – foto LaPresse

Uno dei nomi più seguiti è sicuramente quello di Grillitsch. Il calciatore austriaco attualmente è seguito da mezza Europa e la sua condizione contrattuale, lo rende decisamente uno tra i profili più appetibili della Bundesliga. Centrocampista di quantità e qualità, ha dimostrato a più riprese, tutto il suo valore e dalle voci che circolano, vorrebbe venire a giocare nella nostra Serie A. Una delle squadre che ha mostrato maggiore interesse sul talento austriaco è stata senz’altro la Roma. La squadra capitolina, con l’arrivo di Sergio Oliveira, ha già messo un bel puntello al suo centrocampo, ma l’acquisto del portoghese non esclude che a Roma possa arrivare anche l’austriaco. La società giallorossa ha già più volte, tentato l’approccio con la squadra tedesca, proponendo uno scambio con il ventiquattrenne Amadou Diawara, ma finora ha sempre ricevuto risposte negative.

Una punta dal rendimento sicuro

Un altro dei calciatori in scadenza, che vorrebbero venire a giocare nel nostro campionato è Andrej Kramaric. Il centravanti croato è in scadenza a giugno 2022 ed anche lui sembra ormai giunto alla fine della sua missione tedesca. Per l’attaccante di Zagabria, in prima fila c’è sicuramente l’Inter di Inzaghi che però al momento, almeno in quel ruolo, sembra essere ben coperta. Kramaric ha esperienza da vendere e potrebbe giocare, sia da prima che da seconda punta, e potrebbe essere può utilissimo anche nelle coppe.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Una fashion blogger crea interesse

Oltre ai due calciatori già citati, ce ne sono altri in vetrina e tra di loro, non possiamo dimenticare Vogt,Richards e Baumgartner. Quest’ultimo ha già su di se gli occhi di Roma e Napoli e immaginiamo che, molto probabilmente,in un verso o nell’altro, non finirà la stagione a Sinsheim