Maldini se ne è innamorato: tutto pronto, firma col Milan

Il Milan ha deciso e il calciatore ha già risposto: tutto fatto, decisiva la volontà di Maldini, grande estimatore di un elemento prezioso.

Non c’è obiettivo che tenga davanti al mercato. Fra un primato da blindare e i rinnovi che scottano, in casa rossonera il lavoro è tanto. Paolo Maldini fissa i passaggi per non perdere tempo, e al netto dell’addio di Kessié, che avrebbe addirittura già firmato con il Barcellona, prova a capire quali siano gli spiragli per Romagnoli. Il tempo stringe e la missione è chiara.

pioli maldini
Pioli e Maldini riflettono sul mercato del Milan – LaPresse

L’attuale stagione impone infatti ai rossoneri di alzare il livello tecnico. Qualunque sia l’esito della Serie A. Un successo spingerebbe la proprietà a tentare di aprire un ciclo, un eventuale sorpasso delle inseguitrici sarebbe un duro colpo, da vendicare sportivamente allestendo un gruppo ancora più forte.

Un primo tassello in tal senso sembra però trovare collocazione. Maldini lo ha già deciso e lo avrebbe anche comunicato al calciatore, incassando il gradimento in quello che ormai ha tutta l’aria di essere un affare già chiuso.

Maldini incassa il sì: il Milan ha deciso

Milan
Il Milan contro l’Empoli – Foto LaPresse

La crescita del Milan, finalizzata dal lavoro instancabile di Pioli, è partita da una serie di scelte azzeccatissime di Maldini e Massara. Non solo Giroud e Kalulu, ma anche Florenzi, preziosissimo per il tecnico. I suoi numeri parlano chiaro. Sono 20 i gettoni di presenza in Serie A con un gol, quattro le partite in Champions League e due in Coppa Italia.

L’esterno ex Roma ha risposto sempre in maniera brillante, e, cosa più importante, è stato utilizzato in diversi ruoli, dimostrando la consueta duttilità che gli consente di essere preziosissimo. Da questa considerazione parte la richiesta di Pioli, deciso a spingere per chiudere immediatamente l’accordo per la permanenza del calciatore a Milanello.

https://www.youtube.com/watch?v=hB8jXVLp58M&ab_channel=Elnino9

Il club avrebbe infatti già comunicato al calciatore l’intenzione di riscattarlo dalla Roma, in una formula che garantisce al Milan il diritto. Florenzi avrebbe risposto affermativamente, chiudendo di fatto un altra pratica sulla scrivania di Maldini. Scelta fatta e tutti d’accordo, sistemando con Calabria e Florenzi la fascia destra prima delle mosse più imminenti.

L’obiettivo successivo sarà tuffarsi nuovamente su un difensore centrale, e poi il budget sarà utilizzato in mediana, per trovare un sostituto di Kessié all’altezza e puntare ad alzare ancora il tasso tecnico della squadra.