Milan, addio Tatarusanu: il nuovo ‘dodicesimo’ arriva dalla rivale

Calciomercato Milan, l’idea di riportare in Italia Ciprian Tatarusanu come secondo portiere non ha dato i suoi frutti sperati. Prima come riserva di Gianluigi Donnarumma e poi di Mike Maignan. Quando è stato chiamato in causa non ha risposto “presente”

Anzi, viene ricordato più per i suoi errori che per le sue grandi prestazioni che comunque ce ne sono state (anche se poche). Come il rigore parato nel ‘Derby‘ contro l’Inter, ma questo riguarda già il passato. Per il futuro la dirigenza ha in mente un altro nome per questo ruolo importante, pronto a pescarlo dalla big che gioca nel nostro campionato.

Ciprian Tatarusanu © LaPresse

Milan-Tatarusanu, fine dei giochi?

Dopo quasi due anni la sua avventura al Milan sta per giungere al termine. Poco importa se il suo contratto è in scadenza il 30 giugno del 2023, la dirigenza sta pensando ad un altro secondo portiere per la prossima stagione, in modo tale che possa alternarsi con Maignan quando ce ne sarà bisogno. Anche se il francese, da quando è arrivato, difficilmente ha sbagliato un incontro e sicuramente non lascerà il suo posto ad altri. Questo il direttore tecnico Paolo Maldini lo sa bene, anche se la sua idea di certo non cambia: il Milan vuole un nuovo dodicesimo che non sarà il rumeno. L’estremo difensore ex Lille è dovuto rimanere fermo per più di due mesi per un infortunio al polso. L’ex Fiorentina ha giocato nove incontri per causa di forza maggiore ed ha subito 12 reti. Solamente in due occasioni è riuscito a mantenere la porta inviolata. Numeri che hanno convinto i dirigenti a fare un passo oltre. Si guarda nel club italiano dove potrebbe arrivare un suo collega a parametro zero. Maldini e soci studiano bene l’operazione e non gli dispiacerebbe affatto.

Calciomercato Milan, affondo su Strakosha

Thomas Strakosha © LaPresse

In casa Lazio è pronto un doppio addio tra i pali. Stiamo parlando di Pepe Reina e Thomas Strakosha. Il primo potrebbe anche appendere i guantoni al chiodo, mentre il secondo andrà via dalla Capitale senza possibilità di rinnovare con la squadra biancoceleste. Ed è per questo motivo che il ‘Diavolo’ è pronto a tentare l’affondo per l’estremo difensore albanese che, nonostante qualche errore di troppo e più di qualche prestazione positiva, potrebbe risultare utile per il gioco di Pioli. Ovviamente quando ce ne sarà bisogno.

Il suo contratto scadrà tra pochissimi mesi e difficilmente verrà rinnovato. La Lazio ha voglia di puntare su altri portieri, stesso desiderio del calciatore che è alla ricerca di nuove sfide da affrontare in futuro. Magari in Serie A e con la maglia del Milan?