Sorpresa Berardi, la scelta per giugno lascia tutti di stucco

Calciomercato Sassuolo, Domenico Berardi diventa sempre più leader della squadra romagnola che non ha nessuna intenzione di fermarsi. Anche se la sua decisione ha completamente spiazzato i suoi stessi tifosi

Adesso è tempo di pensare alla nazionale e di fermare il campionato per qualche giorno. C’è un obiettivo che lo stesso calciatore, insieme ad altri compagni di squadra, è orientato a superare: ovvero centrare la qualificazione alla finale dei playoff per accedere alla prossima edizione della Coppa del Mondo che si svolgerà in Qatar verso la fine del mese di novembre

Domenico Berardi © LaPresse

Sassuolo, Berardi sempre più leader

E’ un momento d’oro quello che sta vivendo Domenico Berardi. Da quando i romagnoli sono in Serie A lui, insieme a Francesco Magnanelli, è l’unico ad essere rimasto diventando un vero e proprio leader. In realtà lo è già da qualche anno, ma grazie ad Alessio Dionisi le sue qualità stanno ulteriormente migliorando. Ovviamente merito anche di Roberto De Zerbi e di tutti gli altri allenatori che hanno avuto il piacere e la fortuna di allenarlo. L’attuale manager sta veramente facendo vedere un bel calcio ai propri tifosi che sono veramente contenti della scelta della dirigenza che ha deciso di puntare su di lui dopo un anno vissuto ad Empoli da protagonista. Tornando al calciatore, però, adesso la sua testa è concentrata su altro. D’altronde non potrebbe essere altrimenti, proprio come quella di milioni di italiani che stanno aspettando con ansia il giorno giovedì 24 marzo. Non un giorno qualunque visto che al ‘Renzo Barbera‘ si disputerà la semifinale dei playoff contro la Macedonia per volare al Mondiale. Se tutto dovesse andare per il meglio (con tutti gli scongiuri del caso), in finale ci sarà una tra il Portogallo e la Turchia.

Sassuolo, Berardi ha deciso il suo futuro

Domenico Berardi © LaPresse

Per quanto riguarda il mercato, però, lo stesso calciatore ha voluto prendere una decisione che spiazza tutti. Il suo nome è continuamente accostato alle migliori squadre del nostro campionato: Milan, Juventus e lo stesso Napoli (che pensa a lui come sostituto di Insigne). Ammirazione che sono arrivate anche dalla Premier League, precisamente dal Liverpool.

Adesso, però, la situazione potrebbe addirittura cambiare e questo avrebbe del clamoroso. Il suo contratto è in scadenza il 30 giugno del 2024, la possibilità che rinnovi e che possa diventare ancora più uomo simbolo di questa squadra c’è eccome. Non è da escludere che questa firma possa arrivare a breve o addirittura al termine del campionato. Una scelta che i tifosi di certo non si aspetteranno e che li farà impazzire di gioia.