Vojvoda, il sogno si avvera: dalla salvezza alla Champions

Continua lo straordinario campionato da parte di Mergim Vojvoda che, alla fine di questa stagione, potrà vedere cambiare il suo futuro in un attimo. Non più lottare per la salvezza con la maglia del Torino, ma giocarsi un posto in Champions League

In questa stagione si sta rivelando come uno dei migliori dello scacchiere di Ivan Juric. Il manager croato conta molto su di lui e lo stesso calciatore lo sta dimostrando in quasi tutte le partite che è diventato un elemento fondamentale di questa squadra. Davvero non può proprio più farne a meno. Adesso per lui si aprono le strade che portano all’Europa.

Mergim Vojvoda © LaPresse

Torino, che campionato di Vojvoda

Mergim Vojvoda sta stupendo davvero tutti. Sia i suoi tifosi che il suo club che, adesso, sta scoprendo il calciatore. La scorsa stagione non è stata assolutamente da ricordare, ma in questa sta facendo vedere a tutti di che pasta è fatto. Soprattutto sta facendo capire allo stesso Torino di aver fatto molto bene a puntare su di lui visto che, all’inizio del suo arrivo, in tanti avevano mostrato molta titubanza. C’è chi affermava che non fosse per nulla pronto per il nostro campionato mentre altri affermavano che non aveva aveva le giuste qualità tecniche e tattiche per giocare in Italia. Queste critiche, però, lo hanno solamente caricato ed infatti i risultati si stanno vedendo. Adesso le cose sono decisamente cambiate e l’opinione del mondo del calcio nei suoi confronti è completamente diversa. Il suo obiettivo adesso è quello di riuscire ad arrivare, quanto prima, a quota 40 punti in classifica. Poi si vedrà. Nel frattempo, però, lo stesso atleta sa benissimo che non ha nessuna intenzione di fermarsi qui. Non si accontenterà di puntare ad una semplice salvezza, ma vuole giocare in palcoscenici più importanti. Una opportunità che un club italiano è pronto a concedergli.

Vojvoda, assist per il Milan

Mergim Vojvoda © LaPresse

Per chi non lo sapesse è un terzino destro che spinge molto sulla fascia. Sa difendere e sa attaccare molto bene. Fino a questo momento della stagione sono due gli assist in 23 presenze (considerando anche quella in Coppa Italia) per il kosovaro. Numeri che hanno convinto il Milan a puntare su di lui su quella fascia.

In quel caso si dovrebbe valutare seriamente la posizione di Alessandro Florenzi che è attualmente in prestito al ‘Diavolo’ dalla Roma. Per il momento si tratta solamente di un interessamento, ma non è da escludere che si possa andare fino in fondo e che possa nascere una trattativa.