La rivoluzione è totale: via anche Bonucci, nuova big per lui

Calciomercato Juventus, è tempo di rivoluzione e soprattutto di addii: tra questi spunta anche il nome di Leonardo Bonucci che, a meno di clamorosi colpi di scena, è destinato a lasciare Torino alla fine di questa stagione sportiva

Non una stagione particolarmente facile quella che sta vivendo il centrale della nazionale azzurra. In questo momento non è al top della forma, lo dimostrano le panchine sia con l’Italia (Macedonia del Nord) che con il suo attuale club (contro l’Inter) dove in entrambe le occasioni le sue squadre hanno perso. Le brutte notizie, però, non sembrano essere finite qui per lui: a quanto pare il suo futuro calcistico sarà molto lontano da Torino

Leonardo Bonucci © Lapresse

Juventus, parte la rivoluzione: addio anche per Bonucci

La volontà della Juventus è quella di ripartire e di ritornare grande come fino a qualche anno fa. Per farlo, però, bisogna resettare tutto ed avere il coraggio di ripartire. Soprattutto avere il coraggio di tagliare fuori dal progetto alcuni calciatori che farebbero molto bene a trovarsi qualche altra squadra. Tra questi spunta Paulo Dybala. L’attaccante argentino, come riportato dal suo procuratore, ha deciso di non rinnovare il proprio contratto con la ‘Vecchia Signora‘ ed è pronto a lasciare la società alla fine di questa stagione a parametro zero. I top club, sia italiani che europei, rimangono alla finestra anche se rimane il problema (assolutamente da non sottovalutare) che riguarda l’ingaggio. Le sorprese, però, non finiscono affatto qui visto che la ‘Joya‘ non sarà l’unico a fare le valigie per cercare delle nuove esperienze. Nella lista dei calciatori che potrebbero seriamente andare via figura anche Leonardo Bonucci. I rapporti con Allegri non sono mai stati dei migliori, lo dimostrano alcuni episodi di anni fa (come lo sgabello in tribuna ad Oporto contro i ‘Dragoes’). Adesso la sua condizione fisica non è ottimale. Lui spinge per recuperare quanto prima dal suo infortunio muscolare, ma il destino sembra già scritto. E, quasi sicuramente, non sarà a Torino.

Juventus, via Bonucci: è diventato il sogno del top allenatore

Leonardo Bonucci © Lapresse

Non è affatto un mistero che il calciatore sia entrato, più di una volta, nel mirino di Pep Guardiola. Il catalano lo vorrebbe come rinforzo principale, a partire dalla prossima stagione, per il suo Manchester City. Nonostante non sia più un giovanotto, il calciatore è pronto per effettuare la sua prima esperienza all’estero sotto la corte di uno degli allenatori più preparati e vincenti al mondo. Resterà da convincere il patron Agnelli che non lo lascerà di certo andare via facilmente. Se dovesse arrivare una offerta vicino ai 15 milioni di euro allora se ne può discutere.