Izzo addio Torino, colpo in Serie A: affare Champions

Per Armando Izzo è arrivato il momento di lottare di qualcosa più importante di una semplice salvezza: per il difensore sta per arrivare il famoso treno che lo porta direttamente a disputare la prossima edizione della Champions League

Dopo anni in cui ha dimostrato di essere all’altezza sia della situazione, ma soprattutto della Serie A, per il nativo di Scampia è arrivato il momento del passaggio in una big del nostro campionato che lo sta osservando da un bel po’ di tempo e lo ha inserito nella lista dei calciatori pronti per essere acquistati a partire dalla prossima stagione. Una bella soddisfazione per lui dopo anni di sacrifici in cui è partito dal basso per arrivare in A.

Armando Izzo © Lapresse

Izzo sta per ricevere la sua ricompensa: col Torino è addio

Sta per arrivare il grande momento anche per Armando Izzo. Il centrale napoletano è stato messo in campo, nell’ultima giornata di campionato, dal suo allenatore Juric nell’importante sfida contro il Milan. Dopo aver preso il posto di Zima dopo il minuto 60′, il calciatore si è fatto rispettare in campo ed ha provocato più di qualche problema alla squadra avversaria che non è riuscita a trovare la via della rete neanche al ‘Grande Olimpico‘. Per l’atleta queste potrebbero essere le sue ultime gare con la maglia dei granata. In un primo momento il suo ruolo era quello di accomodarsi in panchina e vedere i suoi compagni di squadra giocare. Una delusione per lui visto che è sempre stato considerato un titolare, ma all’improvviso è passato a riserva. Una sorpresa per tutti visto che il croato lo ha allenato nella sua esperienza al Genoa dove il classe ’92 era un perno della difesa dei rossoblù. Adesso, però, le cose sono cambiate. Quello che può cambiare è decisamente il suo futuro lontano dal Piemonte per raggiungere un’altra regione. Non molto distante visto che la sua prossima squadra sta puntando seriamente a partecipare alla prossima edizione della Champions League.

Izzo, arriva il treno Champions: la Lombardia lo aspetta

Armando Izzo © Lapresse

Il suo treno si chiama Atalanta. Per il modulo del tecnico Gian Piero Gasperini sarebbe perfetto. Il manager di Grugliasco, per chi non lo sapesse, lo ha allenato per ben due anni sempre in Liguria dove è letteralmente esploso come calciatore. Ora è pronto a ritrovarlo con la maglia nerazzurra. Un’ottima opportunità per il numero 5 granata che non vuole assolutamente farsi scappare questa opportunità e cercherà in tutti i modi di avverare questo sogno.