Inzaghi si oppone: niente cessione, vuole trattenerlo in nerazzurro

Inzaghi si coccola la sua Inter. L’allenatore vuole, ora, che la sua squadra prema sull’acceleratore fino al termine della stagione. Nel frattempo detta anche delle condizioni sul mercato disponendo il veto su alcune cessioni.

Simone Inzaghi ha ritrovato la sua Inter. Almeno è quello che potrebbe sembrare tenendo conto degli ultimi due risultati ottenuti in campionato dai nerazzurri. La squadra, infatti, sembra aver ripreso il ruolino di marcia che aveva smarrito nei mesi di Febbraio e Marzo. Due vittorie dal peso specifico non indifferente nell’equilibratissima corsa a tre per lo Scudetto.

Inzaghi
©Lapresse

Due vittorie per rilanciarsi

Fino a Gennaio la sensazione era che il Campionato avesse un suo padrone e il profilo corrispondesse a quello dell’Inter. Del resto, la squadra campione d’Italia in carica si era resa, fino ad allora, protagonista di una cavalcata pressoché perfetta che li ha portanti in vetta in classifica con addirittura un vantaggio sulle rivali di ben 7 punti. Dal derby giocato lo scorso 5 febbraio e perso 2-1 con il Milan, gli uomini di Inzaghi sono incappati in una serie di risultati non propriamente positivi. Nelle 6 partite successive, infatti, sono arrivati 4 pareggi a fronte di una vittoria e di una sconfitta. Questo fino al successo contro la Juventus. La vittoria dell’Allianz Stadium ha riavvicinato i nerazzurri al Milan e il successo per 2-0 ottenuto in casa con il Verona ha consentito loro di agganciare il Napoli. Due risultati che, visto il rendimento delle rivali nelle ultime uscite, pone l’Inter in una posizione di rilievo. Con una vittoria nel recupero con il Bologna, la squadra interista, infatti, potrebbe addirittura essere prima con un vantaggio di 1 punto sul Milan.

Inzaghi dice no: il tecnico blocca la cessione di Dimarco

Nonostante questi siano settimane cruciali per quanto riguarda la corsa al titolo, in casa Inter si continua ad attenzionare il mercato. Il sodalizio nerazzurro, messo nero su bianco il rinnovo di Brozovic, ha come unica preoccupazione il futuro di Handanovic. Il portiere sloveno non ha ancora rinnovato e, ad ogni modo, Beppe Marotta si è cautelato assicurandosi le prestazioni di Onana, estremo difensore dell’Ajax fino al prossimo 30 Giugno. In seno alla società sono in corso anche dei ragionamenti in merito alle cessioni da programmare in vista della prossima sessione di mercato. Simone Inzaghi ha tenuto a porre un veto sulla cessione di un giocatore in particolare: Federico Dimarco. L’esterno sinistro è diventato, nel giro di pochissimo tempo, uno dei fedelissimi di Simone Inzaghi.