L’Inter ha deciso: hanno convinto, torneranno in nerazzurro

L’Inter riflette sulle mosse per la prossima stagione ed ha in mente di riportare in gruppo due elementi importanti. Hanno convinto, saranno fondamentali per Inzaghi.

Vincere è difficile, aprire un ciclo un compito ancora più delicato, che per l’Inter è al momento una missione ambiziosa e accattivante. Marotta non ha nascosto l’intenzione di raggiungere al più presto la seconda stella.

inter
Simone Inzaghi © LaPresse

In più occasioni ha ribadito che i nerazzurri non devono avere paura di mostrare i propri obiettivi, e vorrebbe nella sua gestione proseguire nel ciclo di vittorie per lasciare un’impronta chiara nella storia del club. La concorrenza però è alta, il campionato ancora in bilico, e la sensazione è che il mercato darà ad Inzaghi nuovi innesti per tentare di allargare il suo palmares e la bacheca della società.

La strada sembra quindi tracciata. Servono colpi importanti, ma anche un occhio al bilancio. Proprio per questo la prossima campagna acquisti sarà un perfetto mix fra calciatori da reperire fra chi ha il contratto in scadenza, colpi di grande livello e giovani pronti a dare una mano a Inzaghi. In tal senso, il ritorno di due calciatori sembra ormai scontato. Hanno dimostrato di avere le carte in regola e i numeri per rivelarsi rinforzi di qualità, e in questa stagione hanno lottato e accumulato reti ed esperienza che torneranno di sicuro utili all’Inter.

Inter, scelta presa: i due bomber ritornano in nerazzurro

Pinamonti
Andrea Pinamonti in rete dal dischetto con la maglia dell’Empoli – LaPresse

Doppia cifra raggiunta, due assist, il 27% di partecipazione alle reti messe a segno dall’Empoli. La stagione di Andrea Pinamonti è di grande livello, e con i toscani il bomber ha dimostrato nuovamente di avere fiuto del gol e talento. I suoi numeri hanno convinto l’Inter, decisa a riportarlo in nerazzurro e a concedergli la possibilità di giocarsi le sue carte.

Lo stesso discorso vale per Martin Satriano. Il prestito al Brest ha consentito al talento di Montevideo di esprimersi con continuità. Doppietta all’esordio, poi 4 reti in tutto nelle 10 presenze, alcune delle quali dalla panchina. Numeri che hanno confermato la qualità e la capacità di andare a bersaglio dell’attaccante, deciso a rientrare in nerazzurro per giocarsi le proprie carte.

Inzaghi e il club hanno monitorato il rendimento dei due calciatori, e attendono sviluppi dal mercato. Lautaro ha rispedito al mittente le voci di un trasferimento senza però negare del tutto le possibili offerte in arrivo dal mercato. L’Inter potrebbe traballare davanti ad una proposta pesante e valuta altri nomi per sostituire l’argentino. Un dato però è evidente. Pinamonti e Satriano non sono forse pronti per affrontare una stagione da titolari nell’Inter, ma i numeri sono chiari, e li rendono alternative di grande valore ormai destinante a prendersi un posto in rosa per aiutare l’Inter a sperare nel sogno della seconda stella.