Roma, doppio addio per il pupillo di Mourinho: super colpo in attacco

Due calciatori in bilico e uno pronto ad andare via in prestito: Mourinho fa largo al nuovo attaccante, la trattativa è caldissima.

José Mourinho non ama le mezze misure. Prima del mercato invernale ha fatto i nomi dei calciatori che non rientravano nel suo progetto, e dopo un lungo lavoro la Roma è molto più rodata e pronta ad esprimere in campo l’idea del tecnico.

Mourinho
José Mourinho (LaPresse)

Merito anche degli innesti voluti dallo Special One e di alcune pedine in grado di inserirsi negli schemi, alzando notevolmente il livello delle prestazioni. Servono ancora ritocchi però per i giallorossi, decisi nella prossima stagione ad alzare l’asticella dei risultati. In tal senso il tecnico avrebbe già fatto i nomi di tre calciatori ai quali rinuncerebbe senza grossi rimpianti, indicando un elemento che può fare al caso della Roma.

Si pescherebbe quindi ancora in Portogallo, ma serve sfoltire il reparto offensivo, e il primo della lista potrebbe essere Afena Gyan. La Roma non ci rinuncia, ma vorrebbe garantirgli minuti e presenze mandandolo in prestito. C’è la fila per l’attaccante corteggiatissimo in Serie A, mentre per due colleghi nel reparto d’attacco l’addio potrebbe essere imminente.

Roma, tre addii per un innesto di qualità: il calciatore gradirebbe i giallorossi

Mourinho in panchina - foto LaPresse
Lo Special One prepara il prossimo mercato – foto LaPresse

Se per Afena Gyan si avvieranno i contatti per una cessione solo in prestito secco, per altri due calciatori l’esperienza in giallorosso potrebbe essere al capolinea. Carles Perez ha dimostrato negli anni a Roma di essere sempre pronto quando è chiamato in causa. Le presenze con il contagocce spingono per l’esterno offensivo a valutare soluzioni alternative, e la Roma non si opporrebbe.

Una trattativa in uscita sembra quindi probabile, e lo stesso discorso potrebbe valere per Shomurodov. Prelevato per alzare il tasso della squadra e garantire gol, l’ex Genoa non è riuscito ad imporsi, chiuso anche da un Abraham incisivo e insostituibile nel ruolo di centravanti. L’attaccante uzbeco potrebbe quindi accettare un trasferimento, e la Roma con i soldi incassati si fionderebbe sull’obiettivo chiesto da Mourinho.

Si tratta di Goncalo Guedes, portoghese come lo Special One e deciso a lasciare il Valencia. In passato il calciatore della nazionale fu già accostato alla Roma e poi soprattutto alla Juventus. Decise poi di accettare la corte del Valencia, alternando prestazioni incredibili a lunghi vuoti. L’andamento altalenante della squadra ha inciso anche sulle sue prestazioni ma nella Liga in questa stagione è riuscito a mettere insieme 30 presenze e 11 gol.

Ciò che convince è la sua duttilità. Guedes nasce come ala ma è in grado di giocare da seconda punta, da trequartista e anche da falso nove. Ecco perché Mourinho lo avrebbe chiesto ai giallorossi che a breve potrebbero sondare il Valencia, e che avrebbero già avviato contatti con il procuratore per chiudere un grande colpo.