Inter, per Dimarco non c’è più posto: ‘tradimento’ e passaggio alla rivale

Calciomercato Inter, per Federico Dimarco non c’è più posto in casa nerazzurra. Con il possibile rinnovo da parte di Ivan Perisic (in scadenza di contratto alla fine di questa stagione) e l’arrivo a gennaio di Robin Gosens il suo futuro cambia

Anche se continuerà a rimanere in Serie A visto che è entrato nel mirino da parte del top club che intende rinforzare la corsia di sinistra proprio con il suo arrivo. L’ex Hellas Verona non ha demeritato fino a questo momento quando è stato chiamato in causa, ma vorrebbe giocare con più continuità anche se lo stesso Inzaghi ha altre idee per la testa. Il numero 32, dopo un solo anno a Milano, è pronto a cambiare nuovamente maglia e città.

Federico Dimarco © LaPresse

Dimarco, futuro all’Inter lontano

Dopo alcune stagioni convincenti con la maglia dell’Hellas Verona, per Federico Dimarco è arrivata la grande chance di giocare nel top club. In realtà si è trattato di un ritorno visto che è cresciuto nel settore giovanile della squadra nerazzurra, fino ad arrivare un punto di riferimento nella Primavera del club. Poi i prestiti in giro per l’Italia (Ascoli, Empoli, Parma e appunto Verona) con una breve parentesi anche all’estero (in Svizzera al Sion), il laterale sinistro ha convinto nel ritiro estivo il tecnico Inzaghi a farlo rimanere in rosa. Non solo visto che può giocare in due ruoli differenti: può ricoprire anche quello di centrale (sinistro) nella difesa a 3 dove non ha fatto per nulla male. Però, adesso, la situazione che riguarda il suo futuro potrebbe cambiare. Il classe ’97 vuole avere più spazio e non continuare ad essere una seconda scelta. Per il manager piacentino, però, le cose vanno così: su quella fascia punta decisamente su Perisic (in attesa del rinnovo) e di un ritrovato Gosens che ha messo alle spalle l’infortunio di molti mesi ed ha siglato la prima rete con la sua nuova maglia. Per Dimarco, però, il futuro sarà ancora in Serie A.

Dimarco, addio Inter: il Napoli lo aspetta

Federico Dimarco © LaPresse

La squadra maggiormente interessata al numero 32 è il Napoli che, dalla prossima stagione, saluterà con molta probabilità Faouzi Ghoulam. L’esterno algerino, vittima di parecchi infortuni che gli hanno limitato la sua carriera calcistica, andrà in scadenza e non rinnoverà il proprio accordo con la società partenopea. Il presidente De Laurentiis non vuole perdere altro tempo e cercherà di offrire una cifra importante al club di Zhang per rilevare il costo del cartellino del mancino.