Un Milan “stellare”: la nuova proprietà crea una formazione da Champions

Un’offerta da capogiro con l’impegno di creare una squadra di grande livello: al Milan tutto può cambiare, ecco i nomi per un mercato stellare.

Investcorp può nuovamente cambiare il corso della storia al Milan. La proposta, ormai chiara e definita, con tanto di ufficialità nella trattativa per la cessione del club, è ormai imminente.

milan
Paolo Maldini © LaPresse

Porterebbe nelle casse soldi freschi, un piano di mercato chiaro, la volontà di rilanciare con maggiore forza le ambizioni del club, che questa sera giocherà per la finale di Coppa Italia e corre verso il sogno scudetto. La sensazione è che il lavoro svolto negli ultimi anni sia giunto ad un punto chiaro. Il Milan è ormai competitivo, ma ha due obiettivi ancora da raggiungere.

Il primo è tornare ad alzare un trofeo, magari in questa stagione. Il secondo, più ambizioso, è riassumere quella dimensione europea che nella gestione Berlusconi ha reso il Milan un modello da imitare. Ecco quindi che l’offerta di Investcorp potrebbe trasformarsi in un mercato da sogno. Con nomi e obiettivi che il club ha già appuntato, sondando addirittura per alcuni i club e i procuratori per capire la possibilità di intervenire e chiudere al più presto i colpi in entrata.

Il Milan sogna un mercato pazzesco: con Investcorp si può

Renato Sanches
Renato Sanches, fra gli obiettivi del Milan (LaPresse)

In attesa di capire quale sia il potenziale di investimento da parte del fondo interessato al Milan, e soprattutto se la cessione del club si trasformerà in realtà, Maldini si muove per capire quali calciatori puntare e soprattutto che tipo di spese potrà affrontare il club. Investcorp potrebbe portare soldi freschi in cassa, e serviranno a dare corpo ad un progetto che nei nomi è già abbastanza chiaro.

Il primo innesto dovrebbe essere quello di Botman. La trattativa ha ormai radici profonde, aperture da parte del calciatore, e una promessa fatta allo staff su una cessione che dovrebbe avvenire in estate. Stesso discorso vale per Renato Sanches. La valutazione preoccupa, ma con i soldi in arrivo da una cessione del club i problemi sarebbero pochi, e la concorrenza della Juve e di altre squadre europee sarebbe superata.

Valutazioni in corso anche in attacco. La sensazione è che il colpo sarà effettuato per dare a Pioli nuovi trequartisti, soprattutto a destra. I nomi in ballo al momento sono due. Il primo è Domenico Berardi, che per la prima volta in carriera avrebbe aperto ad un possibile trasferimento dal Sassuolo. La trattativa potrebbe concretizzarsi, ma l’altra pista sulla quale lavora Maldini è suggestiva.

La presenza di Marco Asensio a Milano nei giorn scorsi era da ricondurre ad un viaggio di piacere, ma la reazione dei tifosi spinge il club ad approfondire i discorsi. Il calciatore del Real Madrid sta trovando maggiore spazio con Ancelotti e avrebbe piacere a restare in Spagna. La corte dei rossoneri però è serrate e convincente. Con Investcorp quindi si può, ma prima di sognare colpi di mercato c’è una trattativa più importante da valutare. Quella della cessione di un club che potrebbe trasformarsi in un passo in avanti nelle ambizioni, senza dimenticare quanto di buono fatto fino ad ora, e due obiettivi, in Serie A e in Coppa Italia, che alimentano le speranze dei tifosi.