Bremer, svolta sul futuro: il salto di qualità è programmato

Bremer, svolta importante per quanto riguarda il suo futuro: il salto di qualità è garantito e sicuramente programmato. Alla fine di questa stagione inizierà una vera e propria asta per assicurarsi il centrale brasiliano che piace a molti club

Novità importanti per quanto riguarda uno dei difensori più forti del nostro campionato. Alla fine di questa stagione, a meno di clamorosi colpi di scena, Bremer potrebbe lasciare il Torino visto che è seguito dai migliori top club italiani e non solo. Soprattutto quelli esteri che hanno visto in lui un calciatore che è pronto a fare il definitivo salto di qualità. Tutto questo può accadere nella prossima sessione estiva dove sarà uno dei protagonisti.

Bremer © LaPresse

Bremer, pronta l’asta per aggiudicarsi il brasiliano

E’ senza dubbio uno dei migliori difensori centrali del nostro campionato. Lo ha dimostrato in ogni occasione in cui è sceso in campo, risultando sempre uno dei migliori. Soprattutto quando ha incontrato le big della Serie A dove, come si dice in questi casi, non ha fatto toccare pallone agli attaccanti avversari. Un miglioramento incredibile quello di Bremer che, alla fine di questa stagione, è pronto anche a cambiare casacca. Non si parlerà più di obiettivi che vanno verso la salvezza. No, adesso si punta in grande. L’obiettivo è quello di partecipare, per la prima volta nella sua vita, in una competizione europea. Che sia Champions League o Europa League. A 25 anni e soprattutto dopo quattro anni vissuti a Torino è pronto a fare il tanto e atteso salto di qualità. Il Torino lo ha adocchiato in Brasile e ne è rimasto subito incantato. Tanto è vero che, per rilevare il costo del suo cartellino, sono stati spesi quasi 6 milioni di euro. Adesso ne vale sicuramente di più. Le big sono avvisate: per assicurarsi uno dei migliori calciatori devono spendere almeno sui 35 milioni (se non di più). Il patron Urbano Cairo è disposto anche a venderlo, ma solamente nelle condizioni in cui vuole lui.

Bremer, altro che Serie A: futuro in Premier League?

Bremer © LaPresse

Non è un mistero che la Premier League lo abbia adocchiato in più di una occasione. Prima era stato il Liverpool di Klopp ad aver pensato a lui quando Van Dijk ha dovuto fermarsi per il terribile infortunio al ginocchio patito con la sua Nazionale. Non è da escludere che i ‘Reds’ possano nuovamente presentare una offerta. Così come potrebbe arrivare anche dal Leicester City che vuole rivoluzionare la squadra partendo proprio dal suo arrivo.