La prima panchina in Serie A è vicina: ecco De Rossi

Daniele De Rossi ha una lunga lista di estimatori pronti a concedergli una opportunità: si spalancano le porte della Serie A. 

Il telefono inizieranno a squillare con frequenza, e Daniele De Rossi è adesso pronto. Dopo una lunga e brillante carriera, in cui in molti già sottolineavano la sua capacità di guidare la squadra in campo, l’ex centrocampista è deciso a dare inizio alla nuova carriera.

Daniele De Rossi
Daniele De Rossi (LaPresse)

Nella sua lunga esperienza alla Roma ha dispensato consigli, ha mostrato abilità nella gestione dei momenti del gruppo e lo ha evidenziato anche in nazionale, quando indicò a Ventura nella delicata partita con la Svezia l’ingresso in campo Insigne al suo posto. Carattere, grinta, esperienza da vendere.

De Rossi non ha mai fatto mistero di voler proseguire con il calcio, e c’è chi sottolinea che anche la Federazione sia pronta ad affidargli un nuovo compito. Dalla Serie A però potrebbero arrivare chiamate imminenti, e l’ex calciatore è pronto a valutarle per capire quale progetto abbracciare.

De Rossi è pronto: molti club pronti ad affidargli la panchina

De Rossi Evani
De Rossi ed Evani (LaPresse)

Sarà un’altra estate caldissima la prossima sul fronte allenatori. Fra club scontenti, altri che vorrebbero rinnovare i programmi, e addii più o meno chiari, De Rossi finirà di diritto nel mirino di alcuni presidenti. La sua nuova carriera è pronta a decollare, e in passato si è parlato molto di un possibile interesse del Bologna.

Ci sarebbero però altre due squadre però a riflettere sulla possibilità di offrire la panchina all’ex Roma. In caso di addio a Gasperini l’Atalanta ci penserebbe, e anche la Sampdoria potrebbe decidere di avanzare una proposta qualora dovesse chiudersi anzitempo l’esperienza di Giampaolo.

Intanto il centrocampista studia dai migliori. Fra le avventure nello staff dell’Italia, e le visite a tanti tecnici della Serie A per scoprire i loro metodi di lavoro, la sua strada è già tracciata. Sarà il prossimo mercato probabilmente a dare il via alla sua nuova carriera, ma un dato è certo. Le occasioni non mancheranno e sono tanti i club ad averlo messo nel mirino.