Milan, super plusvalenza e offerta folle: gelo Maignan

Il Milan potrebbe incassate una offerta clamorosa per Maignan: c’è una riflessione chiara da parte del club. 

Due strade, differenti ma altrettanto importanti. Il Milan è diviso fra uno scudetto sempre più vicino e il mercato, necessariamente destinato a rivoluzionare la squadra.

Maignan Milan
Maignan , numero uno del Milan (LaPresse)

L’obiettivo di Maldini è chiaro. Il primo passo, quello di risollevare le sorti della società e alzare il livello della squadra, è ormai stato fatto con successo. Non è chiaro come andrà a finire la stagione, ma è evidente che arriverà il momento di alzare ancora il tasso tecnico di un gruppo che vuole vincere e diventare competitivo in Europa.

Non solo: in caso di scudetto l’imperativo sarebbe tentare di aprire un ciclo, e le parole di Pioli, su una macchina che funziona alla perfezione dalla società al campo, rappresentano un valore assoluto che non può essere disperso. Ecco perché le strade sono due: alzare il livello della squadra e soprattutto rispedire al mittente quelle offerte faraoniche che potrebbero arrivare per una serie di calciatori che hanno fatto la differenza in questa stagione.

Che offerte per Maignan: ecco la situazione

Maignan foto LaPresse
Mike Maignan – foto LaPresse

Poche settimane per cancellare il nome di Donnarumma dalla mente dei tifosi, prendersi le redini della difesa e mostrare un talento unico. Mike Maignan ha disputato una stagione di altissimo livello. Fra cleen sheet messi in fila, il recupero dall’infortunio che non ha intaccato le prestazioni, e un ruolo chiave per Pioli, il numero uno è stato fra i pilastri di una stagione che può diventare esaltante.

E’ lecito a questo punto attendersi offerte pesanti da una serie di club che lo avrebbero messo nel mirino. In Inghilterra fanno già il nome di una squadra pronta ad allacciare i contatti con il Milan, mettendo sul tavolo una proposta pesante e difficile da rifiutare. 

Si tratta del Tottenham di Antonio Conte, che saluterà Lloris e probabilmente anche Gollini. L’ex Atalanta non ha del tutto convinto, ha trovato poco spazio e non sarebbe destinato a prendersi un posto da titolare negli Spurs. Ecco quindi che le sirene inglesi potrebbero giungere fino a Milano.

L’offerta? In Inghilterra parlano di almeno 40 milioni per il numero uno, ma la risposta sarebbe chiara. Maignan non dovrebbe e non vorrebbe muoversi neanche per una cifra ancora più alta, e il Milan vorrebbe dipartire da un numero uno che ha stupito tutti cancellando il nome di Donnarumma e prendendosi il cuore dei tifosi.