Inter, sacrificio necessario: tre big candidati alla cessione

L’Inter medita il sacrificio di un big e sulla lista ci sono tre indiziati. Saranno le offerte a decidere, ma i tifosi tremano.

L’Inter spera ancora, crede in uno scudetto che è pian piano sfuggito nelle partite finali di questo campionato, ma lo fa con una consapevolezza diversa.

inter inzaghi
Simone Inzaghi © LaPresse

L’accordo ormai quasi fatto fra Inzaghi e la proprietà per il rinnovo è il segnale della fiducia nel tecnico, e se qualche passo falso in campionato si è tradotto nel sorpasso del Milan, è evidente che sia da attribuire ad una rosa che necessità di qualche ritocco. Marotta è quindi pronto a sondare il mercato, ma per pizzare i colpi giusti dovrà vendere, e le offerte in arrivo sono di quelle importanti.

Le cifre in ballo sono altissime, i club pronti a dare l’assalto ad alcuni calciatori hanno obiettivi importanti, e in casa Inter partono le riflessioni sulle potenziali cessioni. Il Corriere dello Sport a tal proposito ha sottolineato quali sarebbero i principali indiziati nella lista delle uscite, e i nomi creano preoccupazioni fra i tifosi nerazzurri.

Inter, tre nomi sul mercato in uscita

inter
Simone Inzaghi © LaPresse

Per il noto quotidiano sportivo il maggiore indiziato potrebbe essere Lautaro Martinez. Non sarà si certo per volontà del club, che apprezza molto un attaccante dal carattere forte e soprattutto dalla innata capacità di andare in gol. Le squadre interessate però sono tante, e le cifre che potrebbero essere proposte irrinunciabili. L’Inter vorrebbe fare le barricate, se mai pensare ad un vice Dzeko, e proprio per questo il focus, nelle eventuali cessioni si sposta sulla difesa.

Bastoni ha dimostrato grande affidabilità, e sarà il presente e il futuro della nazionale. Sul centrale però sarebbe partito il pressing forte di Guardiola, grande estimatore dei difensori bravi nell’impostazione. Dal club di Premier potrebbe arrivare una offerta irrinunciabile, che per i tabloid inglesi dovrebbe superare i 50 milioni di euro. Un’altra proposta difficile da declinare, così come quella che potrebbe giungere da Londra, sponda Tottenham, per Skriniar.

Conte lo avrebbe messo in cima alla lista dei desideri e potrebbe spingere il club ad uno sforzo per riabbracciare il suo pupillo. In caso di addio ad uno dei due centrali, il sostituto è già scelto. Si tratta di Bremer, che dopo un’altra stagione da assoluto protagonista in Serie A con la maglia del Torino sarebbe pronto per il salto di qualità.