Regalo scudetto da sogno: Milan, super colpo in Serie A

Dopo aver conquistato lo scudetto ad undici anni di distanza dall’ultima volta, la dirigenza del Milan sta sognando in grande. Non solo dopo gli ottimi risultati ottenuto sul terreno di gioco, ma anche per quanto riguarda il calciomercato

La volontà dei rossoneri, in vista della prossima sessione estiva, è quella di assicurarsi almeno un top player per ogni reparto. Questa sarebbe la richiesta da parte del tecnico Stefano Pioli che ha trasformato completamente un ambiente e ha regalato una gioia infinita a tutti i supporters del ‘Diavolo’ che stavano aspettando questo momento da un bel po’ di tempo. Adesso, però, si sogna il grande colpo per la prossima stagione dalla Serie A.

Stefano Pioli © Lapresse

Milan, dopo lo scudetto adesso si sogna un mercato ‘super’

L’entusiasmo è alle stelle. Dalla dirigenza fino ad arrivare al proprio allenatore. Non potrebbe essere altrimenti in casa Milan dopo che, nelle ultime ore, è arrivata la vittoria dello scudetto sul campo del Sassuolo. Una pratica già chiusa alla fine del primo tempo quando i rossoneri si erano portati in netto vantaggio sugli uomini di Dionisi (3-0 e partite che si è conclusa proprio su questo punteggio). Nonostante siano passate tante ore la gente ha ancora voglia di fare festa e soprattutto sta sognando già in grande. In particolar modo in vista della prossima sessione estiva del calciomercato dove il ‘Diavolo’ sarà uno dei protagonisti indiscussi di questa stagione. La volontà (e soprattutto la voglia) è quella di ripetersi e di regalare un’altra gioia ai sostenitori che non hanno mai fatto mancare la loro vicinanza alla squadra, neanche nei momento più “bui” (anche se ce ne sono stati pochi in questa stagione). I dirigenti sono pronti ad acquistare un calciatore, per ogni reparto, ed accontentare le richieste del proprio tecnico.

Milan, super colpo per la trequarti: contatti per Milinkovic-Savic

Sergej Milinkovic-Savic © Lapresse

Il desiderio del calciatore è quella di ritornare a giocare in Champions League, una competizione in cui solamente con la Lazio ha assaporato fino agli ottavi di finale. L’Europa League non è per nulla la stessa cosa visto che ha un altro tipo di fascino rispetto alla massima competizione europea: il desiderio di ogni atleta è quella di disputare incontri ad alti livelli. Ed è proprio la volontà di Sergej Milinkovic-Savic. Con il Milan avrebbe una grande possibilità ed opportunità. Il colpo del centrocampista serbo farebbe impazzire i sostenitori, anche se non è affatto facile trattare con Lotito che per il suo cartellino chiede almeno 60 milioni di euro.