Addio Juve ma non Serie A, idea Morata: bianconeri traditi

Morata potrebbe incassare una proposta allettante: arriva dalla Serie A e la Juve non potrebbe fare nulla.

Allegri lo vorrebbe, ma non farebbe drammi in caso di addio. Alvaro Morata è al centro di valutazioni in casa Juve, e la cifra da corrispondere all’Atletico Madrid sembra molto alta.

morata
Alvaro Morata (AnsaFoto)

Su quota 25 milioni, già stabilita per chiudere la pratica, a Madrid non fanno sconti. Un segnale chiaro su possibili contatti già avviati con altri club, che invece per questa somma potrebbero chiudere l’affare. Ecco quindi che in casa bianconera la strada sembra già tracciata. Morata difficilmente sarà riscattato, e l’investimento di fatto dovrebbe essere dirottato su un calciatore più funzionale alla svolta tattica di Allegri.

L’allenatore ha come obiettivo un 4-3-3 con due esterni alti purissimi, e Morata non sarebbe per questo motivo l’uomo adatto se non da vice Vlahovic al centro dell’attacco.  Tutte le strade portano all’addio, ed è chiaro quindi attendersi offerte da altri club, con una  proposta giusta che secondo alcuni tabloid potrebbe arrivare dall’Italia.

Juve tradita? Morata al centro dei pensieri di un altro club

Alvaro Morata
Alvaro Morata (Ansafoto)

Dalla Spagna rilanciano una notizia che già dopo il mercato invernale fu al centro delle cronache sportive. Alvaro Morata lo scorso febbraio fu accostato al Napoli, e i tabloid parlarono di una coppia perfetta con Osimhen. I rumors iberici stanno tornando però su questa pista, e raccontano di un probabile intreccio che in Italia non trova però conferme.

Spalletti cerca infatti punte esterne dopo l’addio di Insigne e quello probabile di Mertens, ma proprio la duttilità dello spagnolo potrebbe rappresentare la chiave giusta. Morata sarebbe un perfetto vice di Osimhen ma anche un elemento in grado di giocare sulla corsia con incisività e qualità. Restano però i dubbi sulla valutazione. De Laurentiis vuole pedine giovani, e del resto in un mercato in cui le spese non saranno faraoniche, la strada intrapresa dal Napoli è corretta.

Ecco perché la trattativa sarebbe complicata, nonostante qualche rumors spagnolo che non fa tremare la Juve, ancora indecisa. Cherubini e Nedved ci lavorano, ma l’Atletico non si muove dalle sue richieste. Poi partirà l’assalto all’attaccante, preziosissimo per Allegri, ma probabilmente destinato a chiudere definitivamente la sua esperienza con i bianconeri.