Ecco il colpo per lo scudetto: ora Mourinho può esultare

Jose Mourinho avrebbe chiesto un gran colpo a centrocampo: il connazionale può arrivare e c’è una pista parallela molto interessante.

Mourinho è stato chiaro, e a conti fatti ha avuto ragione. Lo Special One non fa sconti, crea gruppi decisamente plasmati in base alle sue richieste e taglia corto sulle pedine poco funzionali al suo gioco.

Mourinho
José Mourinho (LaPresse)

Lo ha fatto in occasione del mercato di gennaio, ampiamente preparato lanciando messaggi chiari ai calciatori in esubero, poi prontamente ceduti. La rivoluzione è partita quindi da centrocampo e si è trasformata in una Conference League che conferma la qualità del lavoro svolto dal portoghese in giallorosso. L’obiettivo però è rilanciare, e di certo la società ha le carte in regola e l’intenzione di accontentate il tecnico.

La lista degli innesti sul mercato è pronta, e lo Special One potrebbe scendere in campo per convincere il connazionale ad accettare la destinazione. In caso contrario l’alternativa  sarebbe pronta, ma la Roma ha tutta l’intenzione di non farsi sfuggire un colpo che potrebbe realmente rappresentare un grande rinforzo per la squadra.

Due piste a centrocampo per la Roma: Mourinho vuole il connazionale

Tiago Pinto e Mourinho
Tiago Pinto e Mourinho (LaPresse)

La strada sembra ormai tracciata, e il primo obiettivo di Tiago Pinto sarà rafforzare il centrocampo giallorosso. Oliveira senza sconti dal Porto farà ritorno a suo club, Veretout ha già le valige pronte, e potrebbero quindi essere due gli innesti per far felice lo Special One. Il primo obiettivo diventa quindi Rubén Neves, e i giallorossi sono pronti a compiere passo avanti concreti. La lunga esperienza al Wolverhampton potrebbe chiudersi ma dalla Roma arrivano chiarimenti.

Dietro a quel “costa troppo” che spesso viene sussurrato quando si parla del calciatore si nasconde un modo per ridimensionare le voci e ribadire che la trattativa è difficile, ma di certo non da sottostimare per la Roma. In sostanza i giallorossi vorrebbero il calciatore, ma bisogna trovare le risorse e magari far leva sulla volontà del portoghese, che potrebbe tradursi in un messaggio da parte di Mourinho, suo connazionale.

Si cercano quindi i fondi per andare a trattare con il club di Premier. Potrebbero arrivare da Veretout che piace in Francia, da Carles Perez, cercato dal Villareal e più in generale nella Liga Spagnola, e magari da Kluivert. Poi sarà affondo deciso. Le alternative potrebbero essere Douglas Luiz e Maxime Lopez, ma occhio a De Paul, che in Italia tornerebbe di corsa. La Roma quindi accelera. Il primo colpo di sicuro, arriverà in mediana, e rappresenterà la vera chiave per costruire una squadra ancora più forte e competitiva su tutti i fronti.