“Meglio di Tonali”: annuncio che lascia di sasso in casa Milan

Il Milan proverà da gennaio ad alimentare le speranze scudetto con la rincorsa al Napoli ma intanto deve risolvere alcune questioni.

Una doppia partita. La prima in casa Milan la giocherò Pioli in campo. Servirà una ricorsa di quelle complicate per raggiungere il Napoli, deciso a dare la spallata decisiva al campionato già nei prossimi tre mesi.

tonali pioli
Tonali e Pioli (LaPresse)

L’altra è già tutta nelle pratiche per i rinnovi che sono sulle scrivanie di Maldini e Massara. I nomi che ballano sono pesanti, le offerte non mancano, e le possibilità di chiudere in fretta i nuovi accordi sono legate anche alle offerte in arrivo per i gioielli rossoneri. C’è da gestire quindi la vicenda relativa a Rafael Leao. Il portoghese ha lanciato segnali chiari al club e avrebbe intenzione di legarsi alla squadra che lo ha lanciato e valorizzato, ma anche le proposte in arrivo per lui sono decisamente alte.

Non c’è solo il rinnovo del portoghese però in ballo in una fase delicata in cui la fretta e nemica e le risorse vanno centellinate da parte di tutti i club impegnati nelle trattative con i propri calciatori. Un altro elemento fondamentale nella crescita e nei successi dei rossoneri attende una chiamata e la proposta giusta, che dovrebbe arrivare subito per mettere a tacere le voci in arrivo dall’estero.

“Ha fatto meglio di Tonali”

Stefano Pioli Milan
Stefano Pioli (©LaPresse)

Il parere dell’avvocato Giulia Leonardi, accesa tifosa del Milan, arriva ai microfoni di TvPlay, e svela quali potrebbero essere le prossime mosse da parte del club. L’obiettivo, nei prossimi giorni, è offrire il rinnovo a Rafael Leao, ma intanto il club prova anche ad allungare il contratto di Bennacer. Si tratta di una mossa utile non solo ad allontanare le voci di possibili offerte in arrivo, ma anche a premiare un calciatore fondamentale.

“Quest’anno Bennacer è il giocatore più importante di tutto il Milan – ha ammesso l’avvocato Leonardi –, mi auguro che la società faccia una offerta dignitosa per il rinnovo del suo contratto”. E ancora: “Nella prima fase di questa stagione il centrocampista è stato anche una spanna sopra Tonali”. 

I segnali in arrivo però non mancano. Maldini e Massara vorrebbero adeguare e allungare il contratto al calciatore che attende una chiamata. La sensazione in tal senso è che potrebbe arrivare l’offerta per portare il compenso del calciatore a 4 milioni a stagione, e Bennacer sarebbe pronto a queste condizioni a diventare ancora di più la colonna portante della squadra di Pioli.