Napoli, Gattuso e la clausola nel rinnovo: “Non mi piace”

napoli gattuso rinnovo clausola
Gennaro Gattuso in Benevento-Napoli (GettyImages)

Gennaro Gattuso ha parlato alla vigilia di Real Sociedad-Napoli e ha commentato la fase di stallo sul rinnovo: il mister vuole restare, ma c’è un ostacolo nella trattativa con il presidente. 

Aurelio De Laurentiis ieri si è recato a Castel Volturno per premiare la squadra dopo la conquista della Coppa Italia. Il presidente azzurro ha avuto modo di vedere il suo allenatore, con il quale ha il contratto in scadenza nel 2021. Il tempo stringe, il patron del Napoli ha fretta, vuole garanzie e vuole blindare Gattuso. Tuttavia, il mister non sembra molto contento delle clausole che è abituato a mettere il presidente all’interno dei contratti. Ringhio vuole essere libero.

Potrebbe interessarti anche>>> Gattuso a cena con De Laurentiis, trattativa per il rinnovo: i dettagli

Napoli, Gattuso sul suo rinnovo: “Non voglio litigare con il presidente, voglio restare”

Alla vigilia di Real Sociedad-Napoli, valida per la seconda giornata di Europa League, Rino Gattuso ha lasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “Sono contento che De Laurentiis sia venuto nel centro sportivo. Deve venire spesso, paga gli stipendi e ha grande responsabilità nei nostri confronti. Ieri s’è presentato con un bellissimo orologio ( il regalo alla squadra ndr) e noi dobbiamo apprezzare tutto, perché questo è un periodo molto difficile per tutti“.

Gattuso influenzato, gli scenari per Benevento-Napoli (Getty Images)
Gennaro Gattuso (Getty Images)

In merito alla situazione rinnovo, l’allenatore del Napoli commenta: “Sono qui da un anno e mezzo, sto bene a Napoli. L’ultima cosa che voglio fare è litigare col presidente, io voglio restare qui e credo che riusciremo a trovare una soluzione. E Gattuso commenta la clausola: “E’ qualcosa che non mi piace, ma la voglia di restare qui è tanta“. Tra le parti, dunque, c’è la volontà di firmare un prolungamento, ma resta qualche dettaglio da limare. Senza dubbi, la vicenda può risolversi entro Natale.