Milan, Ibrahimovic prepara il ritorno: quando sarà di nuovo in campo

Ibrahimovic pronto al ritorno (Getty Images)
Ibrahimovic pronto al ritorno (Getty Images)

Il Milan attende Ibrahimovic, desideroso di tornare in campo il prima possibile. Sputano le ipotesi sulla possibile data per il rientro 

Zlatan Ibrahimovic pensa solamente al ritorno in campo, dopo aver già saltato le sfide contro Lille e Fiorentina, in seguito ad un infortunio al polpaccio riscontrato quasi due settimane fa nel match con Napoli vinto per 3-1 grazie anche ad una sua doppietta.

Lo svedese dovrà assentarsi anche dalla partita contro il Celtic di domani, valida per la quinta e, potenzialmente, decisiva giornata della fase a gironi di Europa League. Pioli, rientrato dal Covid, dovrà ancora affidarsi a Rebic e valuterà il 39enne venerdì.

Potrebbe interessarti anche: Milan, Ibrahimovic non è soddisfatto: “Dobbiamo cambiare mentalità”

Ibrahimovic, quando potrà essere di nuovo in campo

Ibrahimovic accelera il recupero (Getty Images)
Ibrahimovic accelera il recupero (Getty Images)

L’obiettivo di Ibra è la Sampdoria, contro cui il Milan giocherà domenica prossima. In due settimane, dunque, l’attaccante recupererebbe dall’infortunio, ma per evitare di correre rischi la dirigenza rossonera non vorrà affrettare i tempi. A Milanello verranno testate le condizioni fisiche del centravanti, che potrebbe anche dover rinunciare alla decima giornata di Serie A.

Nel caso in cui Ibrahimovic non riuscisse a scendere in campo contro i blucherchiati, le gare nel mirino sarebbero altre due. La prima è quella con lo Slavia Praga della prossima settimana. La seconda vedrà i rossoneri impegnati con il Parma il 10 dicembre prossimo, nuovamente in campionato. Situazione da monitorare nei prossimi giorni e per la quale verranno forniti ulteriori aggiornamenti.

I tifosi del Milan attendono con impazienza il ritorno di Zlatan, assoluto trascinatore in questo inizio di stagione. I rossoneri restano primi in Serie A e per mantenere la testa della classifica servirà il miglior Ibra a disposizione. Gli avversari del “Diavolo” sono avvisati: lo svedese sta tornando.

Leggi anche -> Milan, cercasi vice Ibrahimovic: ipotesi Giroud per gennaio