Champions Concacaf, pugno a un allenatore: le foto della maxi rissa

calciopolis
CalcioPolis.it

Nella notte delle semifinali di Concacaf Champions League è scoppiata una rissa con Herrera protagonista: è volato un pugno sul viso del tecnico messicano. 

La notte scorsa si sono disputate le due semifinali di Champions League del Nord-Centro America. Ad Orlando, nello stesso impianto Exploria Stadium, si sono svolte le partite Tigres UANL-Olimpia e Los Angeles FC-America. Proprio in quest’ultima si è scatenata una rissa clamorosa a fine primo tempo tra l’allenatore messicano ed un collaboratore della panchina di Bob Bradley, ex CT USA, attuale tecnico del LA.

Potrebbe interessarti anche >>> Gosens, gol speciale in Atalanta-Roma: il record in Serie A

Concacaf Champions League, pugno sul volto di mister Herrera: la foto

Carlos Vela in Los Angeles-America (GettyImages)

Herrera, l’allenatore dell’America, ha tirato i capelli all’assistente della panchina avversaria durante un diverbio molto acceso al termine della prima frazione. Non sono bastate le persone attorno, che hanno provato a dividere i due. Ad un certo punto, il collaboratore di Los Angeles scarica un destro sulla faccia di Herrera. I due sono stati allontanati, poi l’allenatore messicano è stato espulso.

Fino a quel momento, l’America era in vantaggio per 1-0. Con la ripresa del gioco nel secondo tempo, Carlos Vela ha messo a segno una clamorosa doppietta in 1 min. Infine, allo scadere è arrivato il definitivo 3-1 di Blessing. Per la prima volta nella storia, il Los Angeles FC è in finale di Champions League.

Finale Tigres UANL-Los Angeles: Gignac sfida Vela

Gignac in Tigres-Olimpia (GettyImages)

Nella notte tra il 22 e il 23 dicembre, si giocherà ad Orlando l’ultimo atto della competizione. Sarà una partita molto combattuta, con due numeri dieci d’eccezione come Gignac e Carlos Vela. Il francese ha accumulato record su record nel corso degli anni, tra Francia e Messico, ma ancora non è riuscito a vincere la Champions League pur avendo partecipato a tre finali negli ultimi 5 anni: questa sarà la sua quarta volta. Gignac in semifinale ha messo a segno una splendida doppietta, confermandosi top-scorer del suo club.

Carlos Vela, dopo aver giocato in Premier e in Liga, è stabilmente la stella del Los Angeles da 3 anni. Sarà la prima finale in Champions per lui. Inoltre, sfiderà Gignac anche per la conquista del titolo di capocannoniere del torneo: entrambi sono fermi a 5 gol. La vincente tra Tigres e Los Angeles andrà in Qatar per il mondiale per club che si disputerà a febbraio 2021.