Calcio e cinema: L’allenatore nel pallone tra i film da non perdere

pele rovesciata
Pelé e la sua famosa rovesciata (GettyImages)

In un giorno significativo per la storia del cinema, proponiamo cinque film imperdibili con il calcio protagonista: tra questi l’immancabile “L’allenatore nel pallone”.

Esattamente centoventicinque anni fa in un café parigino nasceva il cinema. Per la prima volta, i fratelli Auguste e Louis Lumière proposero ad un pubblico i loro cortometraggi, dando vita alla magia delle immagini in movimento. Il 28 dicembre del 1825, fu proiettato il primo film sul grande schermo: “L’uscita dalla fabbrica Lumière a Lione“.

Da allora, il cinema non ha smesso di crescere e di appassionare la gente. Tant’è che al giorno d’oggi, siamo possessori di abbonamenti a piattaforme cinematografiche. Il primo film calcistico risale al 1911 ed è stato diretto dall’inglese Lewin Fitzhamon e si intitolava: Harry the Footballer. Il nastro fu distrutto anni dopo dal produttore dell’opera. Dal 1911 sono stati ideati e proiettati numerosi cortometraggi e lungometraggi sul calcio. Noi di Calciopolis suggeriamo 5 film imperdibili da guardare durante le feste, dove il pallone è il protagonista indiscusso.

Potrebbe interessarti anche >>> Calcio, Lazio e Sampdoria fra le maglie di club più belle di sempre: classifica

Cinema e calcio, 5 film da non perdere

“Will”

Will è un film del 2011 diretto da Perry. Ambientato nel 2005, racconta di un giovane ragazzino che vuole onorare il desiderio suo e quello di suo padre di andare a vedere la finale di Champions tra Liverpool e Milan. Tifosissimo dei Reds, il piccolo Will riesce a viaggiare dall’Inghilterra alla Turchia e viene aiutato dalle persone che incontra lungo il percorso che lo porta ad Istanbul. Struggente ed appassionante.

“Fuga per la vittoria”

Forse uno dei più famosi kolossal calcistici. Tratto dalla storia della “partita della morte“, è ambientato nella seconda guerra mondiale e mette in mostra una partita tra prigionieri Alleati e una squadra tedesca. Iconica l’immagine della rovesciata di Pelé, attore del cast, assieme ad altri calciatori come Bobby Moore. Tra i protagonisti principali Silvestre Stallone nel ruolo del portiere, decisivo al termine del match.

“Dream Team” 

Questo film fa venir voglia di creare una squadra di calcio amatoriale con amici e mettersi in gioco con diverse realtà. Tratto da una storia vera, un gruppo di amici forma una squadra di calcio di operai e pescatori che partecipano alla Coupe de France. Inaspettatamente, il club dilettantistico riesce a passare diversi turni e deve sfidare l’Olympique Marsiglia. Un film per sognatori e amanti del pallone.

“L’allenatore nel pallone”

Una commedia divertente con Lino Banfi protagonista alla guida della Longobarda, neopromossa in Serie A. Alcune battute del film, ambientato negli anni ’80, sono così famose che ormai fanno parte del vocabolario quotidiano. Un cult italiano, leggero e simpatico, nel quale partecipano interpretando sé stessi anche giocatori, allenatori e giornalisti dell’epoca.

“Goal!”

Chi non ha mai sognato di essere Santiago Muñez. Un ragazzo messicano che, grazie al suo talento, sbarca in Premier League nel Newcastle. Ma non è così facile affermarsi in Prima squadra e il suo esasperante individualismo non lo aiuta. Santiago avrà la chance per svoltare la propria carriera calcistica, ma prima dovrà affrontare diversi ostacoli. Goal! è solo il primo di una trilogia.