Fabrizio Miccoli in panchina: la nuova avventura con Moriero

Fabrizio Miccoli si lancia in una nuova avventura da assistente allenatore di Fabrizio Miccoli. Avrà un contratto biennale
Fabrizio Miccoli si lancia in una nuova avventura da assistente allenatore di Fabrizio Miccoli. Avrà un contratto biennale

Fabrizio Miccoli si lancia in una nuova avventura da assistente allenatore di Fabrizio Miccoli. Avrà un contratto biennale

Francesco Moriero e Fabrizio Miccoli insieme, per una nuova avventura. Ripartiranno infatti dalla Serie B albanese. L’ex ala destra del Lecce, della Roma e dell’Inter, compagno di squadra anche del “Fenomeno” Ronaldo, è stato scelto come allenatore della Dinamo Tirana.

Il presidente Marco Pontrelli ha deciso infatti di esonerare il tecnico Fabrizio Cammarata nonostante il primo posto in classifica. “A volte nel calcio succedono cose inaspettate, e si prendono decisioni come questa” ha detto Cammarata. “Volevo comunque ringraziare la Dinamo Tirana e il presidente Pontrelli che hanno creduto in me e mi hanno dato la possibilità di allenare un club così importante”.

Moriero, che in passato ha guidato Frosinone, Lecce, Sambenedettese, Catania e Cavese, ha firmato un contratto biennale, come confermato dalla stessa società con un comunicato pubblicato sulla sua pagina Facebook.

Leggi anche – Allegri in pole per il dopo Tuchel: l’ultimatum del PSG

Moriero e Miccoli in Albania, l’annuncio della Dinamo Tirana

Moriero, si legge nella nota, sarà presentato il prossimo 3 gennaio. Puntare su di lui, ha spiegato Pontrelli, fa parte di un progetto di rilancio della squadra. Il presidente ha promesso che manterrà i giocatori più importanti della rosa, con l’obiettivo di centrare la promozione in prima divisione.

Pontrelli ha spiegato di aver raggiunto un accordo anche con Miccoli, sempre per un periodo di due anni. Avrà un doppio ruolo, sottolinea il presidente. “Sarà assistente allenatore e responsabile del settore giovanile, compito che ha ricoperto anche nella Roma Academy. Miccoli possiede anche una delle migliori scuole calcio d’Italia” conclude Pontrelli.

Non è escluso che questa decisione possa portare anche a instaurare una collaborazione, una sinergia, tra una delle nobili decadute del calcio albanese e la scuola calcio dell’attaccante ex bandiera del Lecce.