Grifo, il pupillo di Mancini può sbarcare in Serie A e punta gli Europei

grifo serie a
Vincenzo Grifo (GettyImages)

Vincenzo Grifo è nei radar di un club di Serie A: il pupillo del ct Mancini può sbarcare per la prima volta in Italia da professionista. 

Vincenzo Grifo è un record-man per la Nazionale azzurra. E’ l’unico calciatore ad aver segnato con la maglia dell’Italia senza mai giocare in un club professionistico italiano. Ha conquistato la fiducia del ct Mancini che, con stupore di tutti, lo convocò la prima volta in Nazionale nel 2018.

Le sue ultime prestazioni in Bundesliga sono state eccellenti. Oltre ad essere un titolare fisso del Friburgo, sta aiutando la squadra a risalire in classifica attraverso gol e assist. Ha messo a segno 7 marcature in campionato, ed è l’artefice dei quattro successi consecutivi. Questa finestra di mercato, però, può essere l’occasione per lui per trasferirsi in Italia.

Potrebbe interessarti anche >>> Bundesliga, Bayern Monaco ko: la rimonta è storica

Calciomercato Parma, idea Grifo: il primo colpo per D’Aversa

Grifo, attaccante del Friburgo (GettyImages)

Come già accennato sopra, Grifo non ha mai giocato in Serie A, né tanto in Italia. E’ nato e cresciuto in Germania, poiché è figlio di un siciliano emigrato. Ha 27 anni, è nel pieno della sua carriera agonistica e ha ancora tanto da dimostrare. Vuole conquistare un posto agli Europei, cosa non facile perché c’è molta concorrenza sulla fascia sinistra in Nazionale. Tuttavia, può conquistarsi più facilmente la considerazione definitiva del ct Mancini in caso di trasferimento in Serie A.

Effettivamente, nelle ultime ore, sembra esserci l’interessamento nei confronti dell’attaccante da parte di un club italiano. Infatti, secondo quanto riporta Tuttosport, il Parma vorrebbe puntare sul gioiello del Friburgo per rialzarsi ed uscire dalla zona retrocessione. I ducali hanno da poco annunciato l’arrivo del nuovo tecnico, visto l’esonero di Liverani. E Grifo può essere il primo colpo di mercato per migliorare la rosa di mister D’Aversa. Inoltre, il Parma è anche pronto a cedere Gervinho, ormai un partente. Dunque, in caso di trasferimento, Grifo potrebbe esordire per la prima volta nel calcio italiano e provare a replicare quanto sta facendo in Bundesliga.