La rovesciata, il gesto tecnico per eccellenza: le cinque più belle – Video

calciopolis
CalcioPolis.it

La rovesciata nel calcio è il gesto più bello e amato dagli appassionati. Le cinque prodezze più belle realizzate

Il calcio è lo sport con più appassionati al mondo; in Italia vi sono 60 milioni di allenatori ma la rovesciata, il gesto tecnico più sensazionale e bello, mette tutti d’accordo.

Si tratta di un gesto tecnico che può essere realizzato dai fuoriclasse ma anche dai calciatori meno dotati che si regalano un giorno di gloria. La passione dei tifosi aumenta quando si vedono giocate di classe, e le rovesciate, in tempi di normalità, entusiasmano davvero tutti.

Leggi anche >>> Accadde oggi: Vialli allenatore-giocatore del Chelsea

Leggi anche >>> Ibrahimovic: le sue prodezze più belle

La rovesciata: un gesto da fuoriclasse

Ci sono tanti gol che hanno fatto sobbalzare i tifosi allo stadio o davanti la tv. Abbiamo scelto le rovesciate più belle e memorabili.

La prima è quella realizzata da Wayne Rooney nel derby contro il City del 2011; gol che diede la vittoria allo United. Una prodezza clamorosa, che decide un match bloccato sull’1-1, e che fa esplodere l’Old Trafford. Talmente bello questo gesto di Rooney, che nel 2012 fu votato come gol più bello della Premier, e ancora oggi è tale.

Già Rivaldo ai tempi del Barcellona, ben prima dell‘inglese, segnò una gran rovesciata contro il Valencia. Un gol incredibile, che fece esplodere il Camp Nou, al minuto 89. Un 3-2, che diede la certezza di disputare la Champions nella stagione successiva, ai blaugrana.

Sempre in maglia Barcellona, qualche hanno più tardi, un altro brasiliano, Ronaldinho, eseguì una splendida rovesciata. Al Vicente Calderon di Madrid, toccò proprio a Dinho sbloccare il risultato, segnando l’1-0 della vittoria. Altra rovesciata famosa del brasiliano, è quella contro il Villareal, gol che ha dimostrato una volta di più, tutte le sue grandi doti tecniche.

L’infinito Zlatan Ibrahimovic, ci ha deliziati di tutte le sue doti tecniche nel 2012, in uno Svezia-Inghilterra finito 4-2. Ibra, si prende il regalo di Hart in uscita, e con una super rovesciata fa esplodere i propri tifosi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MID (@midsportnews)

Come dimenticare la super rovesciata di Cristiano Ronaldo, nel 2018, con la maglia del Real contro la Juventus. Un gol fantastico, decisivo per le sorti della qualificazione dei blancos in semifinale, che guadagnò gli applausi dei tifosi avversari.

La rovesciata, gesto utile anche per “spazzare”

rovesciata Parola sull’album Panini (Album Panini)

Carlo Parola è l’autore della rovesciata più famosa d’Italia, entrate nell’immaginario collettivo e simbolo dell’Album dei Calciatori. Tuttavia, quel gesto tecnico in questione, non fu eseguito per segnare un gol, ma per evitarlo. Parola era infatti un difensore, ed in quel momento era impegnato a spazzare la sua area di rigore.

Insomma, la rovesciata è il gesto tecnico più amato dagli appassionati, citato anche nel celebre cartone animato “Holly e Benji“. Quando la compie un proprio beniamino, un giocatore della propria squadra del cuore, ci fa riconciliare con il calcio.