Ascoli-Salernitana, attimi di terrore: sviene in campo, via in ambulanza

Serie B ascoli-salernitana
Serie B ascoli-salernitana

Attimi di terrore in Ascoli-Salernitana: un calciatore granata sviene improvvisamente in campo, esce in ambulanza. 

A pochi minuti dalla fine del match, sul risultato di 0-2 per i granata, il calciatore della Salernitana Dziczek si è accasciato a terra improvvisamente. Caduto da solo, ha provato ad alzarsi, ma è franato nuovamente sul prato privo di forze. I suoi compagni e gli avversari hanno soccorso il calciatore e il gioco è stato subito interrotto.

Immediato l’intervento dello staff sanitario, con la richiesta subito di ambulanza e medici. I soccorsi puntuali hanno aiutato Dziczek, che dopo qualche attimo di terrore, ha recuperato le sue forze.

Leggi anche >> Mauro Bellugi, addio all’ex Inter, Bologna e Napoli: calcio in lutto

Ascoli-Salernitana, Dziczek via in ambulanza: è vigile

Ascoli salernitana
Immagine da Dazn di Ascoli-Salernitana

Secondo quanto riportato durante la telecronaca di DAZN, il giocatore avrebbe già accusato malori simili durante gli allenamenti, ma senza destare troppe preoccupazioni di questo tipo. Inoltre, già nel pre-campionato fu ricoverato per lo stesso problema. Secondo le prime informazioni, il giocatore non avrebbe avuto bisogno del defibrillatore – come richiesto subito a bordocampo – e non ha avuto arresto cardiaco.

I soccorsi dell’ambulanza sul rettangolo di gioco sono stati provvidenziali. Dziczek ha lasciato il campo sulla vettura coperto da un plaid e con una flebo, ma ha rassicurato tutti perché era vigile. Si è seduto sulla barella ed è entrato nel mezzo di trasporto. La partita è stata sospesa per circa 10 minuti, e per tale ragione il direttore di gara ha dato un corposo recupero. Il risultato non è cambiato, la Salernitana ha vinto due a zero fuori casa.

Il calciatore granata è all’ospedale Mazzoni di Ascoli per effettuare tutti gli esami e approfondire quanto è accaduto. Fortunatamente, il peggio è passato.