PSG, si cerca il sostituto di Mbappé: Pochettino vuole il “suo” bomber

mbappè psg pochettino
Pochettino e Mbappé (gettyimages)

Il PSG è in contatto con Mbappé e il suo agente per il rinnovo del contratto, ma quest’estate l’attaccante può lasciare il club parigino: Pochettino indica il sostituto ideale.

Il Paris Saint-Germain è a lavoro sui rinnovi contrattuali delle sue due stelle. Mentre per Neymar filtra un discreto ottimismo, la trattativa per prolungare i rapporti con Mbappé sembrano più difficili. L’attaccante francese è esploso in Ligue 1 prima con il Monaco, poi si ha mantenuto le promesse al PSG. Il suo sogno, però, sembra quello di vestire la maglia del Real Madrid.

Infatti, di recente, un suo ex compagno di squadra parigino ha svelato che Kylian voglia seguire le orme di Cristiano Ronaldo e indossare la ‘7’ blanca. Sulle sue tracce, anche altri top club. In Inghilterra, per esempio, il Liverpool sarebbe il più accreditato all’acquisto del prodigio.

E in caso di partenza di Mbappé, Pochettino avrebbe già avvisato il ds Leonardo su quale giocatore puntare. Secondo la stampa britannica l’ex allenatore del Tottenham vuole portare il suo bomber in Francia.

Leggi anche >>> Grave lutto per Ronaldinho: addio a mamma Miguelina

PSG, Pochettino vuole Harry Kane

harry kane psg
Pochettino e Kane (Gettyimages)

Lasciar andare Kylian Mbappé, per acquistare il cartellino di Harry Kane sembra un’operazione da videogioco. E invece, il Paris Saint-Germain potrebbe davvero realizzare questi trasferimenti la prossima estate, visto che la fumata bianca sul rinnovo del contratto del centravanti numero 7 non è arrivata ancora. Mauricio Pochettino – ex tecnico degli Spurs e ora alla guida del PSG – avrebbe già indicato alla dirigenza l’attaccante inglese come sostituto di quello francese.

Harry Kane ha segnato 169 reti per l’allenatore argentino. I rapporti tra i due sono rimasti molto positivi, secondo il quotidiano britannico Mirror, tant’è che conversano regolarmente tramite messaggi. Non hanno perso i contatti e avrebbero ancora voglia di lavorare assieme. Il capitano dell’Inghilterra potrebbe cambiare aria dopo 8 anni consecutivi a Londra, la città che l’ha reso un “Uragano“. Tuttavia, non è riuscito ad alzare neanche un trofeo finora. A 28 anni le ambizioni sono ancora grandi e il sogno Champions può essere realizzato da protagonista proprio in un club come il PSG.