Benzema, gol e record nel derby di Madrid: è nella storia del Real

Benzema festeggia un gol che tiene in corsa il Real nel giorno di un record storico. Simeone trova solo un pari e non riesce ad allungare su Zidane.

Karim Benzema con il record festeggiato nel derby entra di diritto nella storia del Real Madrid. E lo ricorderà con piacere, perché la rete messa a segno allo scadere, sotto gli occhi di un Simeone incredulo, tiene a galla Zidane. Dopo una gara condotta in vantaggio grazie alla rete del solito Luis Suarez, i colchoneros hanno incassato la stoccata del francese, che lascia le distanze dalla vetta invariate. Sarebbe potuto essere il punto del definitivo ko quello del Cholo agli avversari, ma la stracittadina di Madrid regala sempre emozioni, e nel pomeriggio spagnolo il destino ha premiato Karim Benzema, l’uomo dei record.

Un gol di rabbia, dopo un uno-due con Casemiro che ha sorpreso la difesa dell’Atletico. Benzema ha superato Oblak ed esultato con una corsa davanti alle telecamere, manifestando tutta la sua felicità per una partita che scrive il suo nome negli almanacchi dei blancos.

L’attaccante del Real, approdato alle Merengues nel 2009, ha fatto la storia del club, che ha cambiato allenatori e campioni, ma ha messo sempre al centro del progetto il centravanti. Il giusto premio per le 371 partite è in un gol che potrebbe rilanciare le ambizioni della squadra, e che lo porta un gradino avanti ad un altro storico campione del team spagnolo.

Leggi anche: Euro 2021: dopo Ibrahimovic anche Benzema spera. Messaggio alla Francia

Benzema gol nel derby e record storico: superato Roberto Carlos

https://twitter.com/realmadrid/status/1368613775042084867

Karim Benzema, nel derby di Madrid, ha centrato la presenza numero 371 con la gloriosa camiseta blanca. Ha superato il record di Roberto Carlos, diventando lo straniero con più presenze in maglia merengues nella storia della Liga. Un traguardo incredibile per un calciatore che continua a segnare e ad essere centrale nel progetto degli spagnoli. La rete all’Atletico gli permette di festeggiare nel migliore dei modi una partita storica e lo mette davanti al calciatore sudamericano che ha militato nei Galacticos dal 1996 al 2007.

Dopo averlo scavalcato nelle presenze totali al Real, Benzema fa il bis nella Liga, ed entra di diritto nella storia dei calciatori più amati dai tifosi. Una storia che durerà ancora, perchè la punta ha il contratto in scadenza nel giugno del 2022 e non ha alcuna intenzione di cambiare aria.