Bundesliga, che lotta Champions! Gran bagarre per quattro posti – VIDEO

Pallone di Champions - Getty images
Sognando il gol: tante squadre della Bundesliga puntano la Champions - Getty Images

Bundesliga di passione, la zona europea coinvolge molte squadre. Tutte guardano all’obiettivo Champions League

Il calcio tedesco con la sua Bundesliga ormai si candida a tallonare la Premier League. Ha già scalzato il calcio italiano grazie anche ai risultati maturati negli ottavi di Coppa dei Campioni, e sta dimostrando la sua maturità. Non a caso in testa al suo campionato c’è il Bayern Monaco, campione d’Europa e del mondo, che ha quattro punti di vantaggio sul Lipsia ed ha raggiunto i quarti dopo aver battuto la Lazio.

Il Bayern è la metafora del calcio tedesco, solido, concreto e senza troppi fronzoli. Un calcio tedesco che è rimasto con i vecchi principi della massima serie a 18 squadre, ripartito già in anticipo rispetto agli altri tornei e con protocolli efficaci.

In tutto questo, c’è anche il campo a dare ragione al sistema tedesco. Perché le squadre, al contempo, maturano sempre più, dimostrando come la progettualità è sempre qualcosa da lodare. Sono tante le compagini che puntano ai posti valevoli l’accesso alla Coppa Campioni, fermo restando la sicurezza per il Bayern Monaco e per il Lipsia, almeno per le prime due posizioni di classifica.

Così c’è una lotta nella lotta in nove giornate, dove può succedere di tutto soprattutto perché ci saranno molti scontri diretti decisivi. Il divertimento è appena iniziato.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Ecco la vetta della Bundesliga come è determinata

Coppa Campioni, obiettivo di stagione

Borussia in festa - Getty images
Il Borussia Dortmund deve recuperare in Bundesliga per raggiungere il piazzamento Champions – Getty images

Cronologicamente, guardando la classifica, il Wolfsburg è quella con maggiori chance di entrare in Europa dalla porta principale, ma come già anticipato sono gli scontri diretti lo scoglio da affrontare. Il Wolfsburg ancora dovrà affrontare tutte le big, dunque deve gestire bene il margine di vantaggio che ora ha sulle inseguitrici. La trasferta contro il Werder Brema può dare coraggio per la Champions.

Quarta è l’Eintracht Francoforte, reduce dall’ottimo pari interno di domenica contro il Lipsia. Ha dimostrato di non essere in alto per caso, può rimanerci a patto di mantenere alta la guardia. Ha altri scontri diretti da affrontare, come quello contro l’Union Berlino ancora nel suo stadio di casa.

Dal Borussia Dortmund ci si attende di più. Le folate giallonere in campionato sono effimere, ancora il giovane gruppo sbaglia troppo e a Colonia non deve perdere terreno rispetto alle altre: il quinto posto non è un gradino incoraggiante al momento. Non tutto deve stare sulle spalle di Haaland.

Il Bayer Leverkusen alterna momenti ottimi a pause flemmatiche, frutto di una squadra che spesso non mantiene una gran tenuta di risultati.

L’Union Berlino è leggermente più staccata, aveva iniziato bene il torneo poi ha avuto una pausa fisiologica. Ha vinto una gara delle ultime otto, non ne farebbe un dramma se rimarrebbe nella prima parte della classifica.

Bundesliga, dunque, ancora nel vivo per tutti gli obiettivi. Se sta diventando uno dei migliori del mondo, è merito di tante squadre che giocano e divertono il pubblico.