DIRETTA Monza Venezia tv e streaming video: big match in Serie B

Balotelli Monza
Balotelli Monza (Facebook)

Diretta dell’incontro tra Monza e Venezia, valido per la trentesima giornata del campionato italiano di Serie B.

In programma allo stadio Brianteo di Monza, alle ore 16, l’incontro tra Monza e Venezia, valido per la trentesima giornata del campionato italiano di Serie B. Sfida di cartello della giornata calcistica cadetta, con il Monza, una delle squadre più in vista del momento, che sfida il Venezia, in piena lotta per conquistare un posto per la prossima Serie A. Brocchi senza i suoi attaccanti di punta Balotelli e Gytkjaer, costretto dunque ad affidarsi ad alcune riserve per provare a portare a casa un risultato che in termini di classifica significherebbe davvero tanto.

Dall’altra parte il Venezia di Paolo Zanetti, attualmente quinto in classifica e deciso a dare del filo da torcere alle squadre che occupano le prime posizioni per un posto in Serie A. I lagunari dovrebbero presentarsi in Brianza con un modulo speculare, per tenere meglio sotto controllo gli uomini di Brocchi. In attacco la stella interista Sebastiano Esposito che darà il massimo per dare un dispiacere a Berlusconi e compagnia, rappresentanti, in un modo o nell’altro di quel mondo Milan, che per un interista, beh, non può che essere una ulteriore motivazione a fare del proprio meglio.

DIRETTA Monza Venezia tv e streaming video: le probabili formazioni

Venezia calcio
Venezia calcio (GettyImages)

La gara non sarà trasmessa in chiaro, salvo sorprese dell’ultimo minuto. Monza Venezia sarà riservata ai soli abbonati alla piattaforma Dazn, che potranno assistere alla partita collegandosi comodamente da pc, tablet, smartphone o smart tv. Dazn detentore unico dei diritti di trasmissione della competizione calcistica di Serie B, offre insomma molte possibilità ai propri abbonati, in base alle proprie preferenze di fruizione del servizio.

Il Monza di Christian Brocchi, in campo con un 4-3-3: Di Gregorio; Donati, Bellusci, Pirola, Carlos Augusto; Frattesi, Scozzarella, Armellino; K. Boateng, Diaw, Mota Carvalho. Dall’altra parte, gli ospiti, guidati da Paolo Zanetti, con lo stesso modulo, un 4-3-3 con: Pomini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, G. Ricci; Fiordilino, Taugourdeau, Maleh; Johnsen, S. Esposito, Di Mariano.