Abisso Juventus, Pirlo ko con il Benevento: bufera sull’arbitro

Dybala e McKennie non convocati
Pirlo ha parlato di Dybala e McKennie svelando che non saranno convocati contro il Toro (gettyimages)

Abisso non fischia un rigore netto in favore di una Juventus frenata da un grande Benevento. Pirlo perde terreno e adesso rischia davvero.

Juventus fermata dal Benevento e da Abisso. I bianconeri contro la squadra di Inzaghi dicono addio alla rincorsa Scudetto dopo una partita brutta, decisa da un errore clamoroso di Arthur e da una scelta arbitrale destinata a scatenare le polemiche. Non sarebbe corretto dare tutte le colpe ad Abisso in una partita giocata in maniera confusionaria dalla Juventus. Brutta prova dell’undici di Pirlo, che incassa un risultato pesante. Gaich ha approfittato di un errore di Arthur trovando la seconda rete in Serie A, pesante per una squadra che merita la salvezza, e decisiva per i bianconeri, che hanno mostrato nuovamente i problemi palesati in una stagione intera.

Ronaldo non ha inciso, Morata è sembrato il lontano parente di quello visto nei momenti migliori, e Kulusevski continua ad andare a sprazzi. I soliti vuoti cronici di un centrocampo da rifondare e la topica del brasiliano hanno fatto il resto. La Juventus ha perso ben 5 punti negli scontri diretti con il Benevento. Troppi per una squadra candidata alla vittoria finale contro l’undici di Inzaghi, che lotta per non retrocedere.

La decisione di Abisso di non concedere un rigore netto alla Juventus ha però scatenato la polemica, anche per le modalità della scelta. Nel primo tempo il direttore di gara aveva concesso ai bianconeri un penalty, correggendo giustamente la valutazione dopo aver visto le immagini alla Var. Perché in occasione del fallo su Chiesa non è stato richiamato per rivedere l’intervento?

Leggi anche: Juventus, Pirlo irrita l’Inter: le parole del tecnico scatenano una bufera social

Abisso scatena la rabbia della Juventus: arbitri ancora nel mirino e dubbi sulla gestione della Var

L’intervento di Hetemaj su Chiesa ha scatenato la furia della Juventus, battuta dal Benevento e ormai lontanissima dall’Inter. Pirlo rischia davvero, ed è servito a poco un forcing finale dei bianconeri che hanno sbattuto ripetutamente contro un grande Montipò. I bianconeri hanno messo in mostra nuovamente tutti i limiti della gestione affidata all’ex centrocampista, che rischia di pagare a caro prezzo il gol di Gaich. E anche una scelta di Abisso apparsa nettamente errata.

Hetemaj in occasione dell’intervento in area di rigore su Chiesa ha prima tentato di colpire la palla con la mano, e poi è franato sull’ex esterno viola. Un fallo chiaro, che Abisso non ha preso in considerazione e che non è stato segnalato al direttore di gara neanche dalla sala Var. I tifosi hanno messo nel mirino Pirlo, ma anche Abisso, protagonista di un errore che peserà molto nell’economia del campionato.

Le reazioni social sono tante ed infuria la polemica contro gli arbitri. Il Benevento però passa a Torino e chiude il doppio confronto con un pari e una vittoria. Troppo per Pirlo, che adesso rischia davvero.