Italia Under 21, emergenza contro la Spagna: tre Azzurrini out. Il motivo

marchizza squalificato italia under 21
Italia Under 21, tre squalificati contro la Spagna (Gettyimages)

L’Italia Under 21 dovrà affrontare la Spagna nella seconda partita del girone degli Europei senza tre titolari: squalificati tre Azzurrini, il motivo. 

Comincia male l’Europeo dell’Italia Under 21. Il pareggio con la Repubblica Ceca mette in grosse difficoltà la Nazionale di Paolo Nicolato. Domani alle ore 21:00 gli Azzurrini dovranno disputare la seconda partita del girone contro la temibile Spagna, già vittoriosa al suo esordio. In aggiunta al risultato deludente della prima gara, il Ct dovrà fare a meno di tre giocatori, squalificati dalla Commissione Disciplinare UEFA.

Lunga stangata per il centrocampista Sandro Tonali, che potrebbe non scendere più in campo in questo torneo. Un solo turno di stop per altri due calciatori italiani.

Leggi anche >>> Italia Under 21, Tonali espulso: il motivo del rosso diretto – VIDEO

Italia Under 21, squalificati Tonali, Gabbia e Marchizza: i motivi

italia under 21 tonali
Tonali espulso (Gettyimages)

Rischia di dover già dire addio al sogno Europeo Sandro Tonali. Il giovane centrocampista è stato espulso con il rosso diretto per aver pestato il polpaccio di un giocatore ceco nel corso della prima partita. Il suo atteggiamento antisportivo è stato sanzionato dal Giudice Sportivo con 3 giornate di squalifica, dunque fino agli eventuali quarti di finale che si disputeranno a maggio. Ma la Nazionale rischia di non arrivarci al prossimo turno, visto che sarà necessario non perdere contro la Spagna e sperare in un pareggio o sconfitta della Repubblica Ceca.

Oltre al centrocampista rossonero, Paolo Nicolato non avrà a disposizione per un turno Marchizza e Gabbia. Mentre il primo è stato espulso per doppia ammonizione, il difensore del Milan è stato squalificato dalla Commissione Disciplinare UEFA a causa della “violazione della buona condotta“.

Dunque, piove sul bagnato per l’Italia, che dovrà sopperire alle assenze e fare un miracolo contro gli spagnoli. Due difensori ed un centrocampista out. Tutti e tre titolari al debutto europeo. Il Commissario Tecnico dovrà re-inventare una formazione capace di arginare i prossimi avversari. Una sconfitta potrebbe essere fatale.