Lukaku cecchino infallibile: quasi 4 anni senza errori da calcio di rigore

Lukaku
Lukaku (GettyImages)

Romelu Lukaku non fallisce un calcio di rigore da quasi quattro anni. La statistica strizza l’occhio al belga interista.

Agosto 2017, il Manchester United, tra le cui fila spicca il possente attaccante belga Romelu Lukaku, sfida il Leicester City. L’arbitro, ad un certo punto della gara, fischia un calcio di rigore per i reds. Dal dischetto, lo stesso Lukaku. Dall’altra parte Kasper Schmeichel, figlio d’arte ed estremo difensore del Leicester. Lukaku parte, il portiere para. Da quel momento in poi, per il belga, 14 realizzazioni su 14 tentativi, tra squadra di club e nazionale.

Un ruolino niente male per la stella dell’attacco interista. Lukaku, tutt’ora “addetto” incontrastato ai calci di rigore in maglia nerazzurra, non sbaglia un colpo. L’ultima realizzazione, con la sua nazionale, mercoledi scorso contro il Galles. Ma chi ha realizzato più calci di rigore nella stagione in corso. Chi è davvero l’infallibile cecchino di questa tormentata stagione calcistica, tra stadi vuoti, gare rinviate e classifiche incerte?

Leggi anche >>> Lukaku è nella lista di Koeman: il Barcellona vuole tentare il colpo

Leggi anche >>> Messi e il rigore, una relazione costellata di difficoltà

Lukaku cecchino infallibile: chi è il vero asso del calcio di rigore

Kessie
Kessie (GettyImages)

Una speciale classifica su quelli che sono, per la stagione in corso, i più infallibili cecchini da calcio di rigore, riserva particolari sorprese, specialmente per quella che riguarda la parte alta, il podio insomma. Di Romelu Lukaku nessuna traccia, ma il suo, è un altro tipo di primato. Tra gli italiani, tra gli altri, nella particolare classifica dei rigoristi, spicca Lorenzo Insigne, con 5 realizzazioni su 5 tentativi, Andrea Cittadino, el Bisceglie, con 6 realizzazioni su 6 tentativi.

Il podio, come annunciato riserva una vera e propria sorpresa. Al terzo posto Memphis Depay del Lione, con 7 realizzazioni su 7 tentativi dal dischetto. Al secondo posto un altro “milanese”, proprio come Lukaku, che risponde al nome di Franck Kessiè, con 8 rigori trasformati su 9 tentativi. Al primo posto, il calciatore che non ti aspetti, direttamente dal Lincoln City, squadra della League One inglese, Jorge Grant, con 9 realizzazioni su 12 tentativi dal dischetto.