Euro 2021, la FIGC riporta i tifosi allo stadio: arriva Mitiga

Europei pubblico apertura governo
Gabriele Gravina incassa l'apertura del governo al pubblico agli Europei (Getty Images)

Per il ritorno dei tifosi a Euro 2021, la FIGC potrebbe lanciare l’App Mitiga, ovvero un lasciapassare per entrare allo stadio.

Euro 2021 si avvicina, e con esso anche il ritorno dei tifosi sugli spalti. Infatti, all’inizio del mese di marzo è stato imposto alle federazioni nazionali che ospitano il torneo, di dover per forza avere i supporter negli impianti, e la FIGC sembra essersi adeguata di conseguenza tramite Mitiga.

Questa, è un’applicazione che dovrebbe permettere il ritorno in sicurezza negli stadi, da parte dei tifosi. Il 7 aprile è il giorno della deadline per inviare il piano supporter a Euro 2021 alla UEFA, e il presidente della FIGC Gabriele Gravina,  pensa e spera di ottenere il lasciapassare del governo già dopo Lituania-Italia.

Al momento, tra tutte le città che un anno fa dovevano ospitare l‘Europeo, nessuna ha rinunciato. Ciò vuol dire, che tutte stanno approntando piani per riportare i tifosi allo stadio, puntando chiaramente a pensare che per giugno il virus non sia più un grave problema come in questi mesi.

Leggi anche >>> Turchia, la nazionale avverte l’Italia: a Euro 2021 ci sarà da lottare

Leggi anche >>> Euro 2021, lo stadio della Danimarca pronto a riaprire

Mitiga, come funziona l’app della FIGC

figc app
Stadio Olimpico di Roma (Getty Images)

La FIGC ha dunque pronta l’app per riportare i tifosi allo stadio per Euro 2021. Mitiga, è stata sviluppata di concerto con una startup italiana e dovrebbe permettere di dare i biglietti alle persone, direttamente sullo smartphone, così da evitare le file per acquistarli.

L’applicazione, inoltre, dovrebbe presentare un codice a barre da scansionare per entrare allo stadio Olimpico di Roma, che ospiterà il girone dell’Italia e un quarto di finale. Ancora, dovrebbe essere garantito l’anonimato sui tamponi negativi e positivi.

L’impianto della capitale, però, ovviamente, non potrà riempirsi del tutto. Si pensa nella migliore delle ipotesi al riempimento di circa il 50% della capienza, ma potrebbe essere anche al 20-30%. Tutto dipende anche dalla campagna di vaccinazione, e di quante persone saranno vaccinate a giugno e luglio.

Il ritorno agli stadi per Euro 2021, quindi, si avvicina. In Italia, la FIGC ha pronta l’app Mitiga per avere i tifosi sugli spalti, e adesso, bisogna solo aspettare aprile per vedere se questo piano andrà in porto.