Fiorentina, Commisso ha scelto il tecnico: contatti con il grande ex

fiorentina commisso allenatore
Fiorentina, Commisso cerca il nuovo allenatore (Gettyimages)

Il presidente della Fiorentina ha avviato i contatti con un ex allenatore viola per proporgli un incarico: Rocco Commisso fa sul serio, presenterà l’offerta ufficiale. 

Cesare Prandelli ha lasciato la panchina del club viola. Un addio improvviso che ha costretto la dirigenza a richiamare Giuseppe Iachini, esonerato lo scorso autunno per scarsi risultati. Il suo ritorno è provvisorio. La Fiorentina è già a lavoro sul prossimo allenatore che dovrà guidare la squadra per la stagione 2021-22.

Infatti, il presidente americano avrebbe già visionato un profilo ideale per riportare in alto i colori viola e ritrovare l’entusiasmo dei propri tifosi. Serve un colpo ad effetto. Chi meglio di un altro grande ex? Infatti, il patron della Fiorentina Rocco Commisso avrebbe già contattato Fatih Terim, attuale allenatore del Galatasaray, ma in scadenza di contratto. Il tecnico non ha ancora dato una risposta definitiva e nei prossimi giorni ci saranno nuovi contatti con la dirigenza del club italiano.

Leggi anche >>> Commisso, la Fiorentina è allo sbando: il fallimento di Mr Rocco

Fiorentina, Commisso deciso: presenterà un’offerta ufficiale a Terim

terim fiorentina
Terim contattato da Commisso per diventare nuovo allenatore della Fiorentina (gettyimages)

Secondo quanto riportato il quotidiano turco Fanatik, Rocco Commisso vuole affidare la panchina della Fiorentina a Fatih Terim. Al momento, l’allenatore del Galatasaray non si sarebbe sbilanciato con una risposta, né positiva né negativa. Dunque, il presidente viola presenterà un’offerta ufficiale nei prossimi giorni, per cominciare a lavorare sul progetto tecnico del prossimo anno.

L’Imperatore – così soprannominato – ha allenato la Fiorentina nel 2000-01, ma ebbe contrasti con la dirigenza, a causa di problemi economici. Quella fu per lui la prima esperienza italiana, seguita subito dopo dall’approdo al Milan. Ma con i rossoneri durò poco il rapporto. Nel novembre 2001 fu esonerato e ritornò in Turchia, ad allenare il Galatasaray. Da allora, non ha mai più lasciato il suo Paese. Infatti, ha alternato gli incarichi con il club di Istanbul e quelli da Ct della Nazionale. Dal 2017 è tornato ad allenare i “Leoni”, ma a 67 anni potrebbe accettare una nuova avventura.

Terim è un allenatore vincente, l’uomo giusto per rilanciare una squadra allo sbando. Ha conquistato 8 scudetti, 5 supercoppe, 3 coppe nazionali ed una Coppa Uefa. La sua esperienza può essere determinante per il club e la sua notorietà potrebbe essere molto utile in fase di calciomercato.